Ultima tappa a Arndt, declassato Nizzolo. Torino porta in trionfo Nibali

Vincenzo NibaliVincenzo in rosa, celebra con lo spumante la vittoria

Finale thrilling per l’arrivo finale del Giro d’Italia. La volata è stata vinta da Giacomo Nizzolo, successivamente declassato dalla giuria a causa di una scorrettezza su Sacha Modolo. La vittoria, così è andata a Nikias Arndt. Dopo Brescia nel 2013, anche Torino ha incoronato Vincenzo Nibali. Il campione siciliano è salito sul palco premiazioni accompagnato dalla figlia Emma. Sul podio accanto allo “Squalo dello Stretto” sono saliti Esteban Chaves e Alejandro Valverde, rispettivamente sul secondo e sul terzo gradino. Una grandissima folla lo ha acclamato, al momento della consegna del trofeo. Successo celebrato ovviamente con l’inno d’Italia.

Nizzolo

Grande beffa per Nizzolo, che era convinto di avere colto un successo che meritava

ORDINE D’ARRIVO DELL’ULTIMA TAPPA
1 – Niklas Arndt (GER-Giant Alpecin) s.t.
2 – Matteo Trentin (ITA-Etixx Quickstep) s.t.
3 – Sacha Modolo (ITA-Lampre Merida) s.t.
4 – Alexander Porsev (RUS-Katusha) s.t.
5 – Sean De Bie (BEL-Lotto Soudal) s.t.
6 – Ivan Savitsky (RUS-Gazprom Rusvelo) s.t.
7 – Rick Zabel (GER-BMC) s.t.
8 – Eduard Grosu (ROU-Nippo Fantini) s.t.
9 – Jay McCarthy (AUS-Tinkoff) s.t.

CLASSIFICA GENERALE DEL GIRO D’ITALIA NUMERO 99
1. Nibali
2. Chaves +52″
3. Valverde +1’17”
4. Kruijswijk +1’50”
5. Majka +4’37”
6. Jungels +8’31”
7. Uran +11’47”
8. Amador +13’21”
9. Atapuma +14’09”
10. Siutsou +16’20”

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti