Troppa Rainbow Viagrande per la Ssd Unime. La capolista centra la nona vittoria

Ssd UnimeSsd Unime terza classificata in Coppa Sicilia

Nona gara, nona vittoria. La stagione della Rainbow Viagrande Gruppo Altea procede col vento in poppa. Le etnee hanno espugnato il “PalaNebiolo” nella sfida in casa delle universitarie messinesi dell’Ssd UniMe. Il 35-92 finale è risultato eloquente, che racconta di una sfida che le viagrandesi hanno potuto gestire sin dal primo quarto, durante il quale è l’asse ucraino KaterynchykRostotskaIvanyuk a trascinarle.

Rainbow Viagrande

Un time-out del Rainbow Viagrande capolista

Il secondo quarto di gioco si apre all’insegna di capitan Giulia Spampinato, che contribuisce con nove punti personali ad ampliare il gap che alla pausa lunga vede la Rainbow sul +33 (15-48). La seconda parte di gara diventa allora una formalità, nonostante l’agonismo delle cussine non venga mai meno. Le messinesi hanno uno scatto d’orgoglio nel terzo tempo, chiuso con il parziale di 14-19 con Lekaj e Morabito protagoniste tra le padrone di casa. Il 6-25 degli ultimi dieci minuti, però, porta le ragazze di coach Gebbia a sfondare quota 90 ed incassare il nono successo stagione.

Nel post partita il tecnico viagrandese spiega: “Al di là del risultato finale, che ci ha visto vincere largamente, le nostre avversarie non hanno di certo sfigurato. Ci hanno provato fino alla fine, hanno proposto difese alternative, hanno pressato e spinto. Per noi è stata un’occasione per verificare alcune situazioni che abitualmente non succedono, come l’attacco al pressing. I valori in campo erano tali che il divario è andato ad allargarsi”. 

Ssd Unime – Rainbow Viagrande 35-92
Ssd Unime: Gregorio, Minutoli, Cundari, Borrello 1, Fiorentino, Lekaj 8, Arigò 5, Morabito 14, Trifiletti, Monte, Costantino, De Lise. All: Nunziella Cangemi.
Rainbow Viagrande: Amico 6, Semenchuk 7, Spampinato 25, Katerynvhyk 10, Giacobbe, Gazzè ne, Bosio 5, Rostotska 24, Sarcià, Ivanyuk 15. All: Ninni Gebbia.

Autori

+ posts