Tris Jonica con De Leon, D’Onofrio e De Jesus. Pontet frena la RoccAcquedolcese

RoccAcquedolceseUn possesso conteso nel derby (foto Michela Masitto)

La Jonica centra il secondo successo consecutivo espugnando il Giacobbe di Rocca di Caprileone e compiendo un grande salto in classifica ai danni dell’ex prima della classe, superata 3-1 in una ripresa tambureggiante. La sfida si accende subito sull’asse Genovese-Mazouf ma è bravo Pontet a chiudere ogni varco. Portiere ospite che si esalta sul corner ben calciato da Genovese e riesce a deviarre un pallone destinato sotto il sette. Risposta ospite con De Leon ma la conclusione dell’attaccante finisce alta.

RoccAcquedolcese

De Jesus ha firmato una delle tre reti ospiti (foto Michela Masitto)

Dall’altro lato Mazouf, ben servito al centro dell’area, non colpisce e il portiere santateresino può respingere in due tempi. Nel finale la RoccAcquadolcese reclama un calcio di rigore con Genovese, mentre sempre Mazouf spreca una grande occasione, sventata da Pontet in disperata uscita. Nel recupero Valente mette paura con un colpo di testa che finisce centrale. Ripresa scoppiettante: Agolli su corner di Zingales non impensierisce la porta locale. Al 10′ D’Onofrio, già protagonista con il Milazzo, sforna il primo assist per De Leon, che da buona posizione buca Clemente.

Reazione del RoccAcquedolcese con Carroccio e Genovese, che reclama a gran voce un rigore per fallo di mano di De Clò. Alla mezz’ora Pontet ancora decisivo su Mazouf liberatosi in area per via di un rimpallo, la conclusione è parata a terra dall’esterno difensore giallorosso. Ospiti che tre minuti dopo allungano raddoppiando con De Jesus che serve D’Onofrio, bravo a battere da vicino il portiere locale. Giallo anche per il tecnico Ferraro, che entra in campo per festeggiare con i suoi. Il Rocca non molla e accorcia con Cangemi, che nello stretto supera Pontet dopo un bello scambio con Scolaro.

RoccAcquedolcese

Il tecnico del RoccAcquedolcese Francesco Palmeri (foto Michela Masitto)

Ogni tentativo di pareggio finale si arena sulla difesa ospite. Al 92′ Genovese al volo trova soltanto l’esterno della rete mentre in pieno recupero arriva il 3-1 con D’Onofrio che ricambia l’assist, questa volta per De Jesus, che supera in uno contro uno l’incolpevole  Clemente. Festa tirrenica e secondo ko interno per il RoccAcquedolcese, in un derby ben giocato da entrambe le formazioni. Gli ospiti scalano ancora la classifica, i locali – formazione rivelazione del torneo – restano comunque in piena zona playoff.

Autori

+ posts