Torrenova, il gm Frenis: “Girone complicato. Con Bernareggio battesimo di fuoco”

Antonio FrenisAntonio Frenis è il il general manager di Torrenova

Il girone della discordia. Nel campionato di serie B, dopo la recente decisione di procedere ad uno “spacchettamento”, la Lega alla fine ha confermato gli accoppiamenti originari assunti in estate, confermando nello stesso tabellone tre regioni molto distanti tra loro come Lombardia, Emilia Romagna e Sicilia. Il gironcino “B1” in cui è stata inserita la Fidelia Torrenova insieme alle altre tre squadre siciliane proporrà infatti lunghissime trasferte, rese ancora più problematiche dalla situazione sanitaria che attualmente il nostro Paese sta vivendo.

Bernareggio

Bernareggio ha appena vinto la Supercoppa Lnp

Lasciandoci alle spalle ogni polemica, abbiamo analizzato l’aspetto prettamente tecnico con il general manager del club nebroideo Antonio Frenis, che ha fornito un preciso identikit dei prossimi avversari: “Il raggruppamento è abbastanza complicato perché a seguito dello spacchettamento dei gironi originari abbiamo pescato due formazioni molto quotate come Bernareggio e Agrigento che a mio avviso, al pari di Piacenza, vanno inserite tra le formazioni migliori dell’intera serie B. L’esordio contro i freschi campioni della Supercoppa è inutile dire che sarà durissimo, in quanto il team brianzolo ha già esordito e messo minuti nelle gambe, potendo contare su un gruppo ben amalgamato che gioca assieme da diversi anni. Hanno grandi individualità in organico, tutti elementi che ci fanno capire come ci attenda un battesimo di fuoco”.

Fortitudo Agrigento

Fortitudo Agrigento, altro team da battere

Per un curioso scherzo del destino, Torrenova si troverà poi di fronte la squadra che in estate ha rilevato il titolo della Costa d’Orlando, che ha rinunciato alla B per le problematiche legate all’impiantistica: “Come prima trasferta ci recheremo a Bologna, che è un altro sodalizio competitivo con un buon collettivo che ha dimostrato di non demeritare nemmeno nell’esperienza di Supercoppa, nonostante fosse limitata da alcune assenze. Crema è un’altra squadra che va inserita tra le compagini che inseguono un posto al sole per i playoff. Le siciliane ovviamente le conosciamo meglio: sulla forza di Agrigento c’è poco da dire. Ragusa è un’ottima squadra, allenata da un tecnico molto esperto come Antonio Bocchino, mentre Palermo ormai è una realtà consolidata”.

Di seguito il calendario completo del girone B1:
1^ giornata: Torrenova-Bernareggio
2^ giornata: Bologna-Torrenova
3^ giornata: Palermo-Torrenova
4^ giornata: Torrenova-Sangiorgese
5^ giornata: Torrenova-Crema
6^ giornata: Agrigento-Torrenova
7^ giornata: Torrenova-Ragusa

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva