Top Spin-Apuania Carrara, ci siamo. Le interviste con Quartuccio, Liang e Monteiro

Un primo piano di Joao Monteiro della Top Spin Messina

A Villa Dante è sfida tra le prime due della classe. La Top Spin Messina capolista a punteggio pieno in Serie A1 di tennistavolo riceve oggi, alle ore 18 (ingresso libero), la visita dell’Apuania Carrara, seconda in classifica, ad un punto dai campioni d’Italia. Si preannuncia, dunque, un grande spettacolo.

Il presidente Giorgio Quartuccio

Il commento del presidente Giorgio Quartuccio: “Sarà una partita dai contenuti tecnici elevatissimi, parliamo di due formazioni che partono attrezzate per giocarsela fino in fondo. Carrara quest’anno si è rinforzata tantissimo, come noi, inserendo Tokic, un giocatore fenomenale per il nostro campionato e in più una giovane promessa come Piciulin. Sarà una partita equilibrata, i dettagli faranno la differenza. Vogliamo vincere ma non sarà semplice, ci sarà una linea sottile tra la vittoria e la sconfitta. Il ritorno di Piccolin? Jordy è voluto essere presente, ha ripreso gli allenamenti soltanto da una settimana e ovviamente non è sui suoi standard abituali”.

Wang Hong Liang (foto Vincenzo Nicita Mauro)

L’allenatore Wang Hong Liang aggiunge: “I ragazzi si sono preparati bene, sarà una partita durissima. Carrara ha dei giocatori molto forti, soprattutto Tokic che è tra i primi 30 del mondo. Inoltre ha Khanin che c’era anche lo scorso anno quando ha perso solo due o tre partite in campionato, e Piciulin. Sono contento per il ritorno di Piccolin che ha ripreso ad allenarsi pian piano, ovviamente non è ancora in forma. Le quattro vittorie iniziali? Abbiamo più fiducia, non era facile vincerne quattro su quattro. Ogni partita è difficile quest’anno, non c’è una squadra semplice da affrontare. Non era mai successo di essere primi in classifica, neanche lo scorso anno quando abbiamo conquistato lo scudetto. Speriamo di continuare così”.

João Monteiro, la stella della Top Spin, è carico e pronto a trascinare i compagni: “Il nostro obiettivo è vincere sempre ogni partita. Sappiamo che Carrara è una squadra abbastanza forte, però noi siamo qui per vincere e speriamo che i nostri tifosi vengano numerosi ad aiutarci. Affronteremo dei giocatori di livello internazionale, come Tokic ma anche lo stesso Khanin, ma anche noi siamo una buona squadra. Sarà una partita bella da vedere. Alla Top Spin Messina mi sto trovando bene, è una società molto organizzata, nella quale tutti aiutano noi giocatori. Noi proviamo a regalare a tutti felicità con le vittorie”. 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti