Seconda Divisione – Tonfo Vigor: il Tuttocuoio fa il colpo di giornata

La Vigor Lamezia
La formazione della Vigor Lamezia, che condivide adesso la vetta con i "cugini" del Cosenza

La formazione della Vigor Lamezia, che condivide adesso la vetta con i “cugini” del Cosenza

La prima sconfitta della Vigor Lamezia è l’autentica sorpresa del sesto turno di Seconda Divisione. I calabresi cedono in casa al Tuttocuoio per 1-2. Zampaglione (alla quarta marcatura stagionale) illude i padroni di casa, Cherillo e Salzano, in tre minuti (dal 32′ al 35′), capovolgono il risultato, costringendo la capolista a farsi raggiungere in vetta dal Cosenza, che aveva piegato nell’anticipo il Castel Rigone. L’Ischia, reduce da una settimana tribolata per via della protesta contro la società, scivola a Teramo (2-0). Ancora in rete il capocannoniere Dimas, al quinto centro. Tris esterno del Chieti che reagisce alla penalizzazione e si impone seccamente contro un’Arzanese sempre più ultima. Tre reti anche per il Foggia, prossima avversaria del Messina (terz’ultimo con altre cinque formazioni), che regola tra le mura amiche il Martina. Sorride pure l’Aprilia, 2-1 al Gavorrano. Ok la Casertana che ringrazia Mancino e passa a Sorrento nel derby campano. Pari a reti bianche tra Melfi e Poggibonsi.

Dimas, il capocannoniere del girone B di Seconda Divisione, al quinto gol, ha trascinato il Teramo ad un punto dalla vetta.

Dimas, il capocannoniere del girone B di Seconda Divisione, al quinto gol, ha trascinato il Teramo ad un punto dalla vetta (teramonews.com)

Risultati sesta giornata Seconda Divisione Girone B:
Aprilia-Gavorrano 2-1 (3′ N. Ferrari (A), 42′ Corsi (A), 90′ Falomi (G))

Arzanese-Chieti 0-3 (70′ e 92′ Guidone, 81′ Ferraro)
Aversa Normanna-Messina 1-0 (42′ Di Vicino su rigore)
Castel Rigone-Cosenza 1-2 (sabato) (31′ De Angelis su rigore (CO), 61′ Tranchitella su rigore (CR), 67′ Calderini (CO)
Foggia-Martina Franca 3-0 (45′ e 80′ Giglio, 60′ Cavallaro)
Melfi-Poggibonsi 0-0
Sorrento-Casertana 0-1 (30′ Mancino)
Teramo-Ischia 2-0 (34′ Dimas, 57′ Bernardo)
Vigor Lamezia-Tuttocuoio 1-2 (11′ Zampaglione (V), 32′ Cherillo (T), 35′ Salzano (T))

Lo stadio "D'Ippolito" di Lamezia

Lo stadio “D’Ippolito” di Lamezia, dove è maturata la prima battuta d’arresto della Vigor.

La nuova Classifica: Cosenza e Vigor Lamezia 13 punti; Teramo e Melfi 12; Aprilia 11; Aversa Normanna 10; Poggibonsi 8; Tuttocuoio, Casertana e Sorrento 7; Ischia, Gavorrano, Messina, Martina Franca, Foggia e Chieti 6; Castel Rigone 4; Arzanese 2.
Penalizzazioni: Chieti -1.

Prossimo turno (domenica 13 ottobre): Casertana-Castel Rigone; Chieti-Aversa Normanna; Cosenza-Melfi; Gavorrano-Vigor Lamezia; Ischia-Sorrento; Martina Franca-Teramo; Messina-Foggia; Poggibonsi-Aprilia; Tuttocuoio-Arzanese.

La classifica marcatori: 5 reti Dimas (Teramo; 1 rigore); 4 reti Orlando (Aversa Normanna), Tranchitella (Castel Rigone; 1 rigore), Cavallaro (Foggia; 2 rigori), De Angelis (Nuova Cosenza; 2 rigori), Maiorino (Sorrento; 1 rigore), Zampaglione (Vigor Lamezia; 1 rigore); 3 reti Mancino (Casertana) e Guidone (Chieti; 1 rigore).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com