Tiger, trasferta proibitiva ad Agropoli. Gialloneri chiamati all’impresa

La Tiger a centrocampo

È lo stadio “Raffaele Guariglia” di Agropoli la tappa infrasettimanale della Tiger Brolo, che giovedì 2 aprile alle ore 15 nell’incontro valido per la ventinovesima giornata del Girone I di Serie D affronta i “delfini” padroni di casa. I biancoazzurri di mister Pino Rigoli occupano attualmente il secondo posto in graduatoria, pari merito con il Rende. La compagine campana ha fin qui totalizzato 54 punti, frutto di 16 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte. 56 le reti realizzate, 26 quelle subite per una formazione che, Akragas a parte, ha dimostrato di avere ben poche rivali in questo torneo. Giocatori come Panini, Alfano, Berretti, Canotto e Ragosta possono fare la differenza in qualsiasi gara, occorrerà quindi massima concentrazione.

Calabrese, attaccante della Tiger

Calabrese, attaccante della Tiger

Dopo il sanguinoso pareggio interno di sabato scorso contro il Montalto, la Tiger è ancora alla ricerca del secondo successo nel girone di ritorno, il primo sotto la gestione Galfano. I gialloneri sono infatti reduci da tre risultati utili consecutivi ma tutti pareggi. La zona play-out ha risucchiato i brolesi che non devono però abbattersi e cercheranno di fare risultato anche nel salernitano. Sarà Stefano Fusco di Brindisi l’arbitro dell’incontro tra Agropoli e Tiger Brolo, in programma allo stadio “Raffaele Guariglia” alle ore 15 e valevole per la ventinovesima giornata del Girone I di Serie D. Ad assistere il direttore di gara brindisino saranno i signori Sergio Binetti e Pierluigi De Chirico di Barletta. (tratto da asdtigerbrolo.it)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti