Stadio Roma: indagato anche Claudio Toti, patron della Virtus capolista in A2

Claudio TotiIl presidente della Virtus Roma Claudio Toti (foto Ansa)

Nell’inchiesta sulla realizzazione del nuoto stadio della Roma, e delle opere connesse alla costruzione, che ha portato all’arresto del presidente dell’Assemblea del Campidoglio, Marcello De Vito, risultano indagati anche i fratelli Pierluigi e Claudio Toti, presidente e vicepresidente della holding di famiglia. Il secondo è anche l’attuale presidente della squadra di pallacanestro della Virtus Roma, attuale capolista del campionato di serie A2, nel girone Ovest, con due punti di margine sulla Benfapp Capo d’Orlando. I fratelli Toti sono coinvolti nel capitolo di indagine che riguarda l’appalto per gli Ex mercati generali di Roma. Per favorire l’ok al progetto di riqualificazione, i due avrebbero pagato una consulenza-tangente a Marcello De Vito e a Camillo Mezzacapo.

Commenta su Facebook

commenti