Una sorprendente Nuova Agatirno supera nettamente la vice capolista Ragusa

Nuova AgatirnoWinford al tiro nel match contro Ragusa

Prova convincente per i ragazzi di coach Silva Suarez, che partono bene sin dai primi minuti e mantengono con intelligenza il vantaggio per tutta la durata del match, ottenendo un’importante vittoria, con il punteggio di 82-64, contro la seconda in classifica Nova Virtus Ragusa.

Pronti via l’Agatirno ai porta sul 7-0 con Pavicevic, Winford e la bomba di Zanatta, mentre i primi punti ospiti arrivano solo dopo un minuto e mezzo da Mammana. Con Galipò, Caula, Pavicevic e Winford l’Agatirno va sul 26-2. Canzonieri prova a sbloccare i suoi con la tripla dall’arco, ma i paladini allungano ancora fino al +25 (30-5) e il primo quarto si chiude sul 30-7. Arriva la reazione degli ospiti in avvio secondo parziale. I ragusani passano alla difesa a zona, pressando anche a tutto campo e si abbassano le percentuali di tiro dei paladini: Ragusa si rifà sotto fino al 32-18, ma l’Agatirno si sblocca con Galipò e si va all’intervallo lungo sul 41-24.

Una fase del mathc fra Nuova Agatirno – Nova Virtus Ragusa

Zanatta e Pavicevic al rientro dagli spogliatoi riportano l’Agatirno sul +23 (49-26). Licitra e Gebbia provano a riportare sotto Ragusa con le triple del -14 (53-39), e il parziale si chiude sul 62-46. Gli ultimi 10′ proseguono con molta intensita e i paladini, con la tripla di Galipò e il tap-in di Pavicevic tornano sul +17 (69-52 a 6’09” dalla fine). C’è tensione sulla panchina ragusana e, una dopo l’altra, arrivano le espulsioni del vice e del coach di Ragusa, coi paladini che allungano fino al 78-56 a 3 minuti dal termine. Gli ultimi 180″ sono solo per le statistiche e la gara si chiude sul 82-64.

Nuova Agatirno – Nova Virtus Ragusa 82-64 (30-7; 41-24; 62-46)
Nuova Agatirno: Zanatta 13, Galipò Giancarlo, Caula 2, Egwoh ne, Galipò Giorgio 29, Munafò, Pavicevic 18, Carlo Stella 3, Giglia, Carianni ne, Stolic ne, Windford 17. Allenatore: Silva Suarez.
Nova Virtus Ragusa: Antoci 6, Gebbia L. 5, Idrissou 6, Spatuzza, Licitra 3, Gebbia A. 12, Chessari 2, Ferlito 2, Mammana 20, Canzonieri 8. Allenatore: Di Gregorio.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti