Da Silva: “Abbiamo concesso troppo”. Madonia: “Matera tra le migliori del torneo”

Giuseppe MadoniaGiuseppe Madonia saluta i tifosi

La sua rete è risultata alla fine soltanto quella della bandiera. A Matera non è bastato al Messina il centro di Gladestony Da Silva per il momentaneo 3-1. I lucani hanno poi dilagato sino al pokerissimo. “Abbiamo concesso troppo, ad una squadra come il Matera non puoi concedere tutto questo. Dispiace dunque per il risultato. Fisicamente sto bene, mi trovo bene lì in mezzo al campo, ma dispiace aver segnato un gol che non è servito a molto. Il Messina è forte, nella nostra testa questo lo dobbiamo capire e da adesso pensare solo alla partita di Andria” ha commentato il brasiliano ai microfoni di Radio Amore.

Da Silva sconsolato (foto Emanuele Taccardi)

Uno scampolo di partita anche per Giuseppe Madonia, ex di turno. Non appena Lucarelli ha inserito l’attaccante, per provare il tutto per tutto, i biancazzurri hanno però trovato la rete della sicurezza: “Gli applausi fanno piacere, si vede che ho lasciato il segno a Matera, però mi dispiace per il risultato. Abbiamo giocato una buona mezzora, ma il Matera nelle ripartenze ti fa male. Dopo 20 secondi che sono entrato abbiamo preso gol, poi non c’è stata più partita. Il Matera è a mio avviso una delle migliori squadre del campionato”.

 

Commenta su Facebook

commenti