Si alza il sipario sul 1° Gran Prix Pro Città di Messina – Sicilia – Coppa Sud Italia CSEN

“1° Gran Prix Pro Città di Messina - Sicilia – Coppa Sud Italia CSEN”

E’ stato presentato questa mattina il “1° Gran Prix Pro Città di Messina – Sicilia – Coppa Sud Italia CSEN”, competizione di arti marziali che si terrà domenica, a partire dalle 9, al PalaRescifina. Un evento che si svolge con il patrocinio del Comune di Messina e dell’Assessorato allo Sport. La gara è valevole come ultima tappa del campionato centro sud Italia CSEN 2014/2015 e per le selezioni per “Apocalypse Night 3 – Samurai Revenge”. Ad aprire la conferenza stampa è stato l’assessore allo sport Sebastiano Pino che si è concentrato sull’alto valore dell’iniziativa con la partecipazione di atleti e società provenienti da tutto il meridione cimentarsi in varie discipline, dalla kick boxing, al grappling, fino al MMA.

L'ASD Dragon Fire

L’ASD Dragon Fire

Il maestro Domenico Tempini, V° Dan di Kenpo Karate e kick boxing, dell’ASD Dragon Fire, società, attiva dal 2003, che ha organizzato l’iniziativa e, accompagnato dal presidente dell’associazione Antonella Sacco, ha illustrato la manifestazione ed il valore delle arti marziali e dello sport in un contesto sociale in cui spadroneggia il mito della forza fisica e della violenza. All’incontro con i giornalisti hanno preso parte anche Nando Aiello, presidente provinciale dello CSEN; Sebastiano Lucà, dell’associazione Pegaso Onlus; Agostino Florio, presidente della Guardia Costiera Volontaria, partner dell’evento, e gli atleti della Dragon Fire, alcuni dei quali a fine maggio, a Sibari, saranno premiati come migliori atleti del Sud Italia, ricevendo il premio di Campione Italiano. La stagione appena conclusa, infatti, ha visto l’ASD Dragon Fire primeggiare nelle varie tappe del campionato Sud Italia CSEN svoltesi in Calabria e Puglia e collezionare  diversi successi. Ottimi i risultati raggiunti nel “1° Gran Prix CALABRIA  CSEN di arti marziali e sport da combattimento” tenutosi al Palasparti di Lamezia Terme lo scorso 14 dicembre. I ragazzi dell’ASD Dragon Fire hanno portato a casa 11 primi posti , 6 secondi posti e 2 terzi nelle categorie di Semi Contact e Light Contact su un totale di 15 atleti a fronte di 403 partecipanti, posizionando così la stessa associazione  al primo posto tra le altre e portando a casa il trofeo come miglior associazione sportiva. Risultati confermati alla competizione di Taranto, in Puglia, il 15 febbraio, dove gli atleti della Dragon Fire hanno ottenuto ottimi risultati, portando a casa 14 primi posti, 7 secondi e 4 terzi in più categorie. Successi poi riproposti il 25 aprile al Palasparti di Lamezia Terme dove il team Tempini ha conquistato 13 primi posti, 9 secondi e 2 terzi su 18 atleti partecipanti in diverse categorie.

Commenta su Facebook

commenti