La Tiger Brolo pianifica il futuro, grande attenzione al settore giovanile

Un momento di una conferenza stampa della Tiger Brolo

Il futuro oltre il presente è questa la filosofia che anima gli intenti della Tiger Brolo, compagine calcistica della provincia di Messina, neopromossa in Serie D dove raggiunge le “vicine di casaOrlandina e Due Torri Piraino.

Sala Stampa "Paolo Gullà": Esposizione delle maglie della Tiger Brolo

Sala Stampa “Paolo Gullà”: Esposizione delle maglie della Tiger Brolo

Coordinata dal neo addetto stampa Francesco Gugliotta si è svolta nel pomeriggio del 5 giugno una conferenza presso la sala “Paolo Gullà” dell’impianto calcistico comunale incentrata sui progetti futuri per il settore giovanile del club giallo-nero che tra l’altro nei giorni scorsi ha organizzato un primo stage di osservazione rivolto a giovanissimi calciatori (nati dal 1996 in avanti) per supplire alle esigenze di under nel prossimo torneo interregionale.

All’evento erano presenti il Presidente Nino Tripi e dal Vice Presidente Tonino Gatto, il Direttore Sportivo Antonio Magistro, ed il neo responsabile del Settore Giovanile Fabio Domina con gli istruttori qualificati Nino Bonanno e Nino Palmeri. A stampa e pubblico sono stati inoltre presentati due slogan e due locandine riguardanti il Settore Giovanile. Il primo slogan recita “Ripartiamo da voi…” mentre il secondo “La Storia Siamo Noi… il Futuro Siete Voi!”.

«Abbiamo scelto questi istruttori – conferma il giovane d.s. Antonio Magistro –  perché riteniamo siano le persone giuste per intraprendere questa nuova avventura. La Tiger Brolo, prima di oggi, non ha mai avuto un settore giovanile, per questo motivo abbiamo deciso di partire da gente esperta e qualificata che ha la completa fiducia della Società. Vogliamo creare qualcosa che duri nel tempo, quello della Tiger non sarà un settore giovanile come gli altri ma un vero e proprio laboratorio per giovani calciatori».

Prima parte della Locandina promozionale per il Settore Giovanile

Prima parte della Locandina promozionale per il Settore Giovanile

Voglio ringraziare la Società per la fiducia e per l’opportunità – dichiara il Responsabile Tecnico Fabio Domina – e voglio anche sottolineare l’impegno del club stanno mettendo dentro questo progetto, non solo a livello economico. La Tiger Brolo deve diventare un punto di riferimento nel comprensorio quando si parla di giovani. Il settore giovanile è la base da cui nasce tutto. Vogliamo che i nostri ragazzi crescano di giorno in giorno ma, soprattutto i più piccoli, senza avere l’assillo della vittoria. Vincere è importante, ma sviluppare le proprie capacità tecniche, tattiche e motorie è fondamentale. L’obbiettivo ultimo è quello di creare un vivaio che sforni giovani calciatori pronti a scendere in campo in Serie D, in Eccellenza, in Promozione o magari, perché no, anche tra i professionisti. Gli investimenti della Società devono essere ripagati e io credo che, grazie al supporto della dirigenza, nel giro di un triennio si cominceranno a raccogliere i primi frutti di un duro lavoro che sta per cominciare”

In un periodo in cui, soprattutto nella nostra zona cercando di monetizzare tramite il Settore Giovanile , le società di calcio investono nella Prima Squadra, la Tiger Brolo – spiega il Presidente Tripi – investe nei giovani e se per caso mancherà un big per la Serie D sarà dovuto al fatto che stiamo impegnando molte risorse in questo progetto. Può sembrare una pazzia, ma a Brolo nulla è lasciato al caso. Questo è un piano di lavoro a lunga gittata, guardiamo avanti e vogliamo che i giovani calciatori vedano il nostro club come un modello non solo in chiave Prima Squadra. Era da tanto che volevamo intraprendere questo percorso e finalmente, grazie a persone competenti che si sono messe a disposizione e che hanno sposato questa causa, possiamo partire con una nuova avventura che credo ci regalerà tante soddisfazioni. Creeremo una struttura organizzativa di prim’ordine e non faremo mancare nulla ai nostri tesserati più giovani. Vogliamo diventare il top a livello giovanile grazie a competenza e programmazione e crediamo di poterci riuscire. Siamo ambiziosi ed è per questo che un ragazzino deve scegliere la Tiger».

Seconda parte della locandina per il Settore Giovanile della Tiger Brolo

Seconda parte della locandina per il Settore Giovanile della Tiger Brolo

Stiamo cercando di ricreare quel senso di appartenenza che contraddistingueva i vecchi giovani della Tiger – racconta il Vice Presidente Gatto – che, grazie alla figura di Antonio Cipriano, percepivano la casacca giallonera come una seconda pelle. Vogliamo che ci sia entusiasmo e passione verso questi colori, per questo regaleremo una piccola divisa della Tiger ad ogni neonato. Questo è lo spirito della vera Tiger, uno spirito che vogliamo lasciare in eredità ai giovani, che rappresentano il futuro di questo club“.

Per quel concerne la prima squadra che disputerà il massimo torneo dilettantistico nazionale, nuova quarta serie nella piramide del calcio italiano, si  ripartirà dalla riconferma di mister Santino Bellinvia che in un anno e mezzo sulla panchina giallonera ha conquistato prima la Coppa Italia di categoria e l’anno seguente si è imposta nel torneo di Eccellenza. Sul fronte giocatori nei fatti le prime due riconferme riguardano il centrocampista Lupo e il bomber Tindaro Calabrese.

Commenta su Facebook

commenti