Serie D Regionale – Pronto riscatto per la Costa d’Orlando e testa già alla seconda fase

Federico Antinori al tiro dalla lunetta per la Costa d'Orlando

Penultima di ritorno ed ultimo appuntamento al “PalaValenti” per la prima fase della stagione della Serie D Regionale per la Costa d’Orlando che blinda il proprio secondo posto in classifica nel Sottogirone B superando per 84-66 il CUS Palermo.

Mauro Giuffré con Peppone Condello

Mauro Giuffré con Peppone Condello

Il quintetto paladino trova così un pronto riscatto, davanti agli occhi dei propri tifosi, dopo il k.o. subito ad opera della corazzata e capolista indiscussa de Il Nuovo Avvenire Spadafora di coach Gigi Maganza che per inciso ha chiuso la sua stagione a punteggio pieno (24 punti) superando nel suo ultimo impegno anche l’Alias Barcellona con il punteggio di 48-71.

Per la Costa d’Orlando, i punti ora sono 16, ma in calendario c’è ancora un impegno: il prossimo 22 febbraio al “PalaTracuzzi” contro il Basket School Messina. A determinare il distacco in classifica saranno i due scontri diretti che hanno visto prevalere gli spadaforesi della Zuiki, e quel bruciante k.o. patito di strettissima misura dagli atleti del presidente Mauro Giuffrè a Bagheria nella seconda giornata.

Oltre la prossima sfida, il gruppo di coach Peppone Condello – ricordiamo club all’esordio agonistico assoluto –  può guardare con curiosità ed ottimismo alla prossima fase della stagione in cui si incroceranno le strade anche con le società del Sottogirone A.

Federico Antinori al tiro dalla lunetta per la Costa d'Orlando

Federico Antinori al tiro dalla lunetta per la Costa d’Orlando

I biancorossi di Capo d’Orlando s’impongono sugli universitari palermitani al termine di una sfida giocata su buoni ritmi, ma sempre in pieno controllo per Federico Antinori (24 punti per la guardia romana) e compagni che chiudono il primo quarto sul +8 (24-16) e allungano a +13 (46-33) all’intervallo.

Nel terzo e quarto periodo la Costa d’Orlando può controllare e limitare il possibile ritorno del CUS, anzi parziale dopo parziale ampliare il gap rispettivamente di un ulteriore punto e di altri quattro, grazie alla verve di un positivo Francesco Strati.

Tabellino:

Asd Costa d’Orlando-CUS Palermo 84-66

Parziali: 24-16; 20-17; 24-23; 14-10;

Asd Costa d’Orlando: Micale 2, Scarlata 6, Urso 5, Pizzuto, Crisà 9, Niang, Merendino 8, Strati 19, Giuffrè 9, Antinori 24, Arto 2. Coach G. Condello.

CUS Palermo: Dioguardi 6, Barbera 8, Landino, Catania 6, Infurna, Butera 20, Visconti 5, Manfrè 2, Garofano 9, Speciale, Ajola 10. Coach R. La Rosa.

Arbitri: Antonino Gennaro di Sant’Agata di Militello (ME) e Daniele Miceli di Messina.

Programma della tredicesima giornata, sesto turno di ritorno, del Sottogirone B della Serie D Regionale:

Alias Barcellona PG-Il Nuovo Avvenire Spadafora    48-71
Castanea Basket 2010-Pallacanestro Bagheria      16/02/2014
Costa d’Orlando Capo d’Orlando-CUS Palermo       84-66

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti