Cicirello al Due Torri e Cuccia alla Tiger Brolo, viaggio nel mercato delle altre siciliane

Assenzio qui ai tempi del Città di Messina

Ancora grande fermento nel mercato delle sei siciliane di Serie D, con Tiger Brolo e Due Torri Piraino che ufficializzano entrambe un nuovo innesto: il centrocampista Alessandro Cuccia (1997 dal Calcio Sicilia) per i primi, e l’attaccante esterno Giorgio Cicirello (1995, nell’ultima stagione prima alla Primavera del Trapani e poi al Rocca di Capri Leone in Eccellenza).

Il giovanissimo centrocampista Cuccia (foto Forzano), ultimo arrivo in casa Tiger Brolo

Il giovanissimo centrocampista Cuccia (foto Forzano), ultimo arrivo in casa Tiger Brolo

Un “acquisto” anche per l’Orlandina Calcio, ma non si tratta di un calciatore bensì di un massaggiatore, il 31enne etneo Francesco Grioli (proveniente dal Giarre ed un passato anche nel rugby) che completerà lo staff agli ordini del tecnico ucraino Viktor Pasulko.

In attesa della composizione ufficiale dei gironi, continua ad impazzare il mercato e poniamo l’attenzione su quanto avviene nelle altre tre compagini siciliane.

Sfumato il ripescaggio in Lega Pro per l’Akragas, il presidente Silvio Alessi ha nei giorni scorsi scelto di affidare la squadra a Giancarlo Betta – arrivato in tandem dal Noto con il direttore sportivo Vittorio Strianese – succedendo sulla panchina bianco-azzurra a Pino Rigoli che debutterà a Catanzaro nell’imminente impegno nel tabellone principale della Coppa Italia.

L'attaccante Giorgio Cicirello rinforza il Due Torri

L’attaccante Giorgio Cicirello rinforza il Due Torri

Nella “città dei templi” la società si è mossa ingaggiando diversi under: il portiere Vincenzo Pentimone dal Bari, i difensori Francesco Cannone e Gaetano Marino dal Catania, e  il centrocampista Emanuele Trofo dal Lecce. Nelle ultime ore sono arrivate le riconferme ufficiali di Assenzio (foto in alto ai tempi del Città di Messina), Bonaffini, Chiavaro, Vindigni, Savonarola, Aprile, Leanza e dei fratelli Arena. Dal Noto giunge anche il centrocampista Andrea Conti.

Un altro ex giocatore netino, il difensore Luca Cassese è al momento il rinforzo più importante operato dalla neopromossa Leonfortese di mister Gaetano Mirto. Il club ennese ha anche definito gli arrivi del portiere Scalia, dei difensori Di Donato e Giacalone, del centrocampista Manuguerra, e degli attaccanti Bufalino, FloridiaSettecase.

Ben più oscura la situazione del Noto. La società granata già nel corso della passata stagione aveva avuto serie difficoltà economiche, riuscendo a ridimensionare il budget nel suo cammino riuscendo a mantenere la categoria. L’iscrizione alla nuova stagione è stata formalmente completata, ma da allora le uniche certezze sono arrivate dagli addii e si attende l’ingresso di nuovi soci per sbloccare una situazione che rischia di diventare preoccupante.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti