Serie C Silver: iniziati i movimenti di mercato. Torrenova e Cocuzza/OrSa le più attive

AgatirnoMatteo Angori (Agatirno)

In attesa che vengano ufficializzati i ripescaggi di Amatori Messina, Acireale, Milazzo e Alias Barcellona, si sono aperte le “danze” in serie C Silver, con le formazioni siciliane che hanno già iniziato a muoversi sul mercato per allestire i roster con i quali affronteranno il prossimo campionato. Iniziamo da Alcamo che rinnova l’accordo con il direttore sportivo Mario Ferrara e con il coach Vincenzo Ferrara. Al suo fianco siederà ancora il trapanese Maurizio Zichichi, alla sua seconda stagione con la Libertas. Confermato anche Giuseppe Chimenti (responsabile del settore giovanile). Il primo giocatore a essere riconfermato è Federico Manfrè, ala forte del 1996, 10.2 ppg in 22 presenze. La neo promossa Adrano cambia il massimo dirigente, infatti Salvatore Di Stefano subentra a Giorgio Sampieri, presidente della promozione in C Silver. Cambio anche in panchina con l’annuncio della separazione con Gianfranco Morelli, condottiero della scorsa stagione culminata con il salto di categoria.

Krsto Miranovic in azione

L’Or.Sa. Barcellona che dopo la rinuncia ha affiancato il Peppino Cocuzza per un progetto comune, risulta molto attiva sul mercato. Una squadra molto giovane che affronti i campionati Under 18 Eccellenza ed Under 20, che ancora non ha ufficializzato il nome dell’allenatore. Il centro ucraino Igor Karpuk, classe ’95 il primo colpo di mercato, seguito dell’ingaggio dell’ala montenegrina Krsto Miranovic, l’anno scorso in forza a Il Minibasket Milazzo in serie D. Poi è arrivata la conferma di Davide Vavoli, play guardia classe 2001, e l’acquisto di Luca Antoniani, play classe 2002, entrambi prelevati dalla SMG Latina. Ultima conferma quella di Simone Cortina, play classe 2000.

Torrenovese

Jorge Silva (Torrenova)

La neo promossa Cestistica Torrenovese ha già messo a segno una serie di colpi importanti, iniziando dal nuovo coach Jorge Silva Suarez, ex Nuova Agatirno, che ha preso il posto di Domenico Bacilleri, coach della storica promozione. Confermato il capitano Andrea Arto, play-guardia classe 1993, 10,5 ppg, le aquile hanno messo a segno un colpo importantissimo con l’ingaggio di Arturs Bricis, guardia/ala lettone classe 1992 di 196 cm, proveniente dal Basket Corato, squadra neopromossa nella prossima Serie B con cui ha chiuso la scorsa stagione ad una media di 17.3 punti (65% da 2, 39% da 3), 4.9 rimbalzi e 3.4 assist. Conferme anche per l’esperta ala Simone Albana, 11.5 punti di media in 24 gare disputate nella passata stagione, e Marco Busco, guardia/ala, originario di Patti, classe 1988 (9.2 punti di media, per un totale di 230 in 25 partite).

Il neo paladino Marco Murabito

Nuovo allenatore anche per il Basket School Messina, che non ha confermato Ciccio Romeo ed ha chiamato alla guida del team, che disputerà per la terza stagione consecutiva la C Silver, coach Pippo Sidoti. Da Patti arriva anche il primo acquisto, si tratta dell’ala messinese Alberto Mazzullo (6.4 ppg; 5.9 rpg). La Nuova Agatirno riparte da coach Matteo Angori, confermato alla guida della compagine paladina, che potrà schierare la giovane guardia Marco Murabito, classe 1999, prelevato dall’ASD Salesiani Don Bosco Trieste. Per lui un biennale con l’Orlandina. Chiudiamo con Il Minibasket Milazzo che si è già messa in moto rinnovando la fiducia ai coach Peppe Pirri e Stefano Calderone, i quali si sono distinti alla guida delle rispettive squadre nello scorso campionato.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com