Serie A2 Maschile: Settima sconfitta a Matera per l’Elettrosud Brolo

Fase di gioco al PalaSassi tra Coserplast Matera e Elettrosud Volley Brolo

Sette gare ed altrettante sconfitte. In questi numeri si deve leggere il pessimo avvio di stagione per l’Elettrosud Volley Brolo, l’unica compagine siciliana partecipante al torneo di Serie A2 Maschile.

La compagine del presidente e primo cittadino brolese Salvo Messina rimane ancora ferma al palo della classifica, e nell’anticipo della settima giornata al PalaSassi incamera un severo 3-0 dalla Coserplast Openet Matera che balza provvisoriamente in vetta sopravanzando Padova che giocherà quest’oggi.

Fase di gioco al PalaSassi tra Coserplast Matera e Elettrosud Volley Brolo

Fase di gioco al PalaSassi tra Coserplast Matera e Elettrosud Volley Brolo

I “leoni” brolesi guidati in panchina dal tecnico “ad interim” Omar Pelillo si presentano in terra lucana con un organico falcidiato dalle assenze. Pesano i forfait di Rudinei Boff, Gianluca Nuzzo e Max Di Franco, i primi due già assenti in occasione sette giorni addietro, mentre il terzo si era infortunato nel corso della gara con la Vero Monza al Pala Torre. Presente ma soltanto per far numero in panchina lo schiacciatore Riolo.

Con simili premesse era difficile attendersi dei miracoli dal sestetto bianco-blu che anche contro la squadra di mister Mastrangelo prova a rinforzare la ricezione presentando nelle finte vesti di schiacciatore il giovanissimo secondo libero Guglielmo.

Una mossa che migliora le percentuali difensive, e mantiene in partita l’Elettrosud per oltre una frazione. La prima si prolunga in modo estenuante con i brolesi che alla fine cedono per 31-29. Nel secondo set la sfida rimane in equilibrio fino al primo time out tecnico, poi Matera spacca la sfida e vola via nel punteggio (25-16). Copione che si ripete anche nel terzo in cui Luppi (13 punti, 6 muri) e l’olandese Krolis (20 punti) trascinano la Coserplast ad imporsi per 25-17.

Matteo Bertoli in azione

Matteo Bertoli in azione

Leggendo le statistiche emergono quali risultanti per il successo la maggiore efficacia dei padroni di casa con il 53% di attacchi vincenti contro il 41 % degli ospiti, 15 muri vincenti contro 6, con 5 servizi vincenti contro 2.

Per il sestetto brolese un nuovo boccone amaro da digerire e tanto lavoro all’orizzonte per accrescere anche l’autostima del gruppo. La rinuncia annunciata a proseguire il torneo da parte della Sidigas Atripalda (tra l’altro prossimo avversario da calendario) è un “cadeau” inatteso che però non può eludere il sodalizio nebroideo da interventi che siano di rimedio ad un dignitoso proseguimento della stagione.

Tabellino

Coserplast Openet Matera-Elettrosud Brolo 3-0

Parziali Set: 31-29, 25-16, 25-17;

Coserplast Openet Matera: Luppi 13, Casulli (L), Joventino Venceslau 9, Krolis 20, Pedron 3, Suglia 1, Giosa 5, Marretta 9. Non entrati Sette, Sette, Lapacciana, Granito. All. Mastrangelo.

Elettrosud Brolo: Bertoli 13, Sesto 7, Santangelo 4, Gromadowski 12, Visentin 4, Rizzo (L), Guglielmo, Muscarà 3, Colarusso. Non entrati Bonina, Riolo. All. Pelillo.

Arbitri: Marco Turtù e Massimiliano Bartoloni. Note: durata set: 32′, 21′, 19′; tot: 72′.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com