Serie A2 Maschile: L’Elettrosud Brolo si regala la gara tre negli ottavi dei play-off

L'esultanza finale dei "leoni" brolesi

Un nuovo sussulto d’orgoglio per l‘Elettrosud Brolo che con una bella prova di carattere s’impone nella gara due degli ottavi dei play-off della Serie A2 Maschile con la Materdomini Castellana Grotte. Servirà così la “bella” che si giocherà mercoledì sera in Puglia per designare la squadra che passerà il turno per approdare ai quarti dove ad attenderla ci sarà la Globo Sora.

Fase di gioco tra Elettrosud Brolo e Materdomini Castellana Grotte nella gara due degli ottavi dei play-off

Fase di gioco tra Elettrosud Brolo e Materdomini Castellana Grotte nella gara due degli ottavi dei play-off

Al “Pala Torre” di Torrenova gli atleti bianco-blu del duo tecnico Omar Pelillo-Antonio Cortese torna a ruggire come un tempo quando l’appellativo “leoni” era più che legittimo per i brolesi. La squadra del presidente Salvo Messina riscatta la sconfitta in gara uno, e riequilibra la serie imponendosi per 3-1.

Maggiore determinazione e rabbia agonistica in ogni difesa ed attacco sono le armi mostrate da Visentin e compagni che alimentano i rimpianti per un annata storta, e trova nell’opposto polacco Marcel Gromadowski il suo terminale più efficace con ben 32 punti all’attivo.

Ottima la prova della coppia della coppia dei centrali Sesto e Muscarà, a fase alterna invece i due martelli Giustiniano e Santangelo che così come il giovanissimo Guglielmo nel ruolo di libero non lesinano impegno e crescono con il passare dei minuti.

Dall’altro lato, i pugliesi di mister Vincenzo Fanizza risentono delle assenze di Libraro e Battista più in termine di sicurezza con tanti errori gratuiti e cali di concentrazione con il solito Cazzaniga a rappresentare il principale terminale offensivo.

L'esultanza finale dei "leoni" brolesi

L’esultanza finale dei “leoni” brolesi

Il primo set è favorevole a Brolo che s’impone per 25-20, mentre il secondo registra il riscatto degli ospiti (16-25) che riequilibrano il punteggio. Ancora nel terzo e nel quarto set è Brolo ad imporsi con pieno merito rispettivamente per 25-22 e 25-17.

Per l’Elettrosud Brolo una vittoria interna davanti ai propri tifosi che rappresenta anche come un atto di orgoglio e saluto davanti ai propri tifosi in caso di un’uscita di scena nella gara tre con la Materdomini.

Anche nell’altra sfida degli ottavi servirà la “bella” visto che la Caffè Aiello Corigliano si è imposta per 3-1 in gara due sui marchigiani della B-Chem Potenza Picena.

Un time out dell'Elettrosud Brolo

Un time out dell’Elettrosud Brolo

Riepilogo dei risultati del secondo turno e programma del terzo turno degli ottavi della Serie A2 Maschile:

Gara 2
Caffè Aiello Corigliano-B-Chem Potenza Picena 3-1 (25-22, 20-25, 25-23, 25-23)
Elettrosud Brolo-Materdomini Castellana Grotte 3-1 (25-20, 16-25, 25-22, 25-17)

Gara 3 – Mercoledì 26 marzo, ore 20:30
B-Chem Potenza Picena (9a)-Caffè Aiello Corigliano (10a)
Materdomini Castellana Grotte (8a)-Elettrosud Brolo (11a)

Tabellino :

Muro Elettrosud contro la Materdomini

Muro Elettrosud contro la Materdomini

ELETTROSUD BROLO-MATERDOMINI CASTELLANA GROTTE  3-1

Progressione set: 25-20; 16-25; 25-22, 25-17;

Elettrosud Brolo: Gromadowski 32, Visentin 5, Sesto 13, Muscarà 8, Giustiniano 8, Santangelo 6, Colarusso 1, Guglielmo (L). N.e.: Bonina, Mirenda (L), Vitanza. All.: Pelillo-Cortese.

Materdominivolley.it Castellana Grotte: Cazzaniga 23, Petrosillo 2, Civita 5, Castellano 16, Sperandio 9, Spadavecchia 7, Braico 1, Mariella, Pellegrino, Primavera (L). All.: Fanizza.

Arbitri: Valeriani e Chimento.

Note – Durata Set: 25′, 22′, 28′, 26′ (Totale 101′);

Autori

+ posts