Seconda battuta d’arresto per il Futsal Peloro Messina

Seconda sconfitta casalinga consecutiva per il Futsal Peloro Messina. Nella terza giornata del campionato di serie C1 di calcio a 5, la squadra cittadina è stata superata, infatti, al “PalaRescifina”, dall’Arcobaleno Ispica con il punteggio di 1-5. I giallorossi hanno commesso troppi errori sia nelle conclusioni che in fase difensiva e si sono trovati di fronte, inoltre, un avversario cinico nello sfruttare le occasioni e, soprattutto, un portiere in giornata di grazia. 

Come se non bastasse, la fortuna non sembra essere attualmente dalla parte del Futsal Peloro, che centra in avvio un incrocio dei pali con Gaetano Smedile. Nei primi minuti, i messinesi dominano la scena, ma falliscono il vantaggio con Valerio Bucca, Giuseppe Bruno e Smedile. Scampati i pericoli, gli ospiti riescono ad organizzarsi e sbloccano il risultato grazie ad una bella girata in area di Rotondo, servito da un geniale assist dell’ex di turno Mittelman. La reazione dei padroni di casa produce un rasoterra ravvicinato di Massimo Di Dio, intercettato da Invincibile, e una staffilata a lato di Smedile.
La ripresa si apre con un miracolo dell’estremo ibleo su una puntata, da pochi passi, sempre di Smedile. Una grave indecisione in difesa spiana, invece, al 10’ la strada al raddoppio siglato da Belluardo. Sotto di due reti, i ragazzi allenati da Corrado Randazzo si spingono in avanti con veemenza e, dopo aver fallito un’altra marcatura, dimezzano le distanze al 19’ con Smedile, che realizza con un tiro forte a mezza altezza. Neanche il tempo di esultare che Belluardo, lasciato colpevolmente solo al limite, insacca per la seconda volta con un pallonetto. Questo gol chiude – di fatto – la contesa, poiché i peloritani non trovano più le forze mentali per reagire. Melfi e compagni ne approfittano, andando ancora a bersaglio con Invincibile, direttamente dalla propria porta, e Mittelman. Nel prossimo turno il Futsal Peloro affronterà, in trasferta, il blasonato Regalbuto.
TAB. FUTSAL PELORO MESSINA – ARCOBALENO ISPICA 1-5 (0-1)
FUTSAL PELORO MESSINA: Fiumara, Bruno, De Luca, Ghazi, La Valle, Bucca, Smedile (K), Di Nuzzo, Spuria, Di Dio, D’Angelo, Felis. All.: Corrado Randazzo.
ARCOBALENO ISPICA: Invincibile, Quartarone, Melfi, Mittelman (K), Vasile, Belluardo, Lorefice, Arezzo, Palazzolo, Rotondo, Lo Monaco. All.: Marcelo Mittelman.
ARBITRI: Caruso di Acireale e Pagano di Catania.
RETI: 14’ Rotondo; 10’ st e 20’ st Belluardo; 19’ st Smedile; 26’ st Invincibile; 30’ st Mittelman.
RISULTATI 3^ GIORNATA SERIE C1: Ennese-Regalbuto 3-0; Futsal Catania-Real Calcio 2-3; Futsal Peloro Messina-Arcobaleno Ispica 1-5; Juventus Club Scirea-Azzurri Futsal Palermo 5-7; M&M Futsal-Città di Leonforte 2-1; Mabbonath-Harbur Sporting Club 2-4; Nissa Futsal-Mascalucia C5 1-1; Pro Gela-Virtus Termini 7-1.
CLASSIFICA: Azzurri Futsal Palermo 9; Pro Gela e Nissa Futsal 7; Harbur Sporting Club, M&M Futsal, Ennese e Juventus Club Scirea 6; Mascalucia C5 5; Città di Leonforte e Real Calcio 4; Arcobaleno Ispica e Mabbonath 3; Futsal Peloro Messina e Regalbuto 1; Futsal Catania e Virtus Termini 0.   

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com