Sciotto: “Episodio grave, prenderò provvedimenti. Fin qui onorati tutti gli impegni”

Pietro SciottoIl presidente Pietro Sciotto ha definito l'accordo con il Comune (foto Giovanni Chillemi)

Il Messina ha deciso di saltare per protesta due sedute di allenamento e il presidente Pietro Sciotto, che in mattinata ha incontrato la squadra, non nasconde tutto il suo disappunto: “Sono amareggiato perché siamo di fronte a un episodio gravissimo. Valuteremo il da farsi, potremmo multare la squadra o prendere provvedimenti anche più gravi”.

Ragosta

Il Messina celebra una rete di Ragosta (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Cocuzza e compagni lamentano il mancato versamento delle ultime mensilità, ma sul punto il massimo dirigente tiene a chiarire alcune tempistiche: “Non abbiamo neanche un giorno di arretrati. Il 20 di ogni mese saldiamo infatti la mensilità precedente. Oggi scade quella di marzo, mentre gennaio è stato pagato il 18 febbraio e gli emolumenti di febbraio sono stati regolarizzati il 23 marzo”.

Sciotto illustra poi i contenuti del colloquio con i calciatori: “Sono stato negli spogliatoi e ho detto che l’attuale classifica non mi soddisfa affatto, dopo un anno di grandi sacrifici. Dobbiamo migliorare l’attuale nono posto anche in ottica ripescaggio. Ho chiesto la vittoria a San Cataldo, altrimenti sarebbe stata una tragedia e sarei stato costretto a prendere provvedimenti, chiarendo che in settimana avremmo discusso tutte le posizioni economiche”.

Pietro Sciotto

Il presidente del Messina Pietro Sciotto

Il presidente contesta il rendimento della squadra, pur capace di risollevarsi dal fondo della graduatoria, dopo i miseri tre punti raccolti nelle prime nove giornate: “A dicembre i giocatori si erano impegnati a raggiungere i playoff. Alla fine del girone di andata la Vibonese aveva 31 punti all’attivo, l’Ercolanese 27 e il Messina 20. Undici punti che a mio avviso potevano ancora essere recuperati. Invece noi abbiamo perso altri dodici lunghezze dalle capolista. In casa vinciamo, ma in trasferta raccogliamo pochissimo: un trend davvero negativo”.

Ultimo riferimento alle questioni dirigenziali: “Con il direttore sportivo Francesco Lamazza ho parlato e abbiamo chiarito tutto. Massimiliano Riccetti? Mi è stato riferito che ha parlato alla squadra. Approfondirò la questione, per capire se le cose sono andate davvero così, ma nel frattempo ho già preso provvedimenti, sollevandolo dall’incarico di responsabile scouting”. 

Commenta su Facebook

commenti