“Scendi in campo con noi”. Parte la nuova campagna marketing dell’Effe Volley Santa Teresa

Effe Volley, campagna marketing 2015Effe Volley, campagna marketing 2015

Nominato il nuovo DG Pippo Arpi, la dirigenza dell’Effe Volley è al lavoro per programmare il prossimo impegnativo campionato di serie B1 femminile. In questa direzione parte la nuova campagna pubblicitaria per la stagione 2015/2016. Chiunque volesse legare l’immagine della propria azienda o della propria attività commerciale al team di Santa Teresa, la società offre ai potenziali partner un’ampia gamma di prodotti marketing. Si parte dagli spazi di visibilità sull’abbigliamento. Ben 24  possibilità dalla maglia di gara, al pantaloncino, alla tuta, al borsone, alle t-shirt di riscaldamento per finire con l’abbigliamento di rappresentanza esterna.

Effe Volley, campagna marketing 2015

Effe Volley, campagna marketing 2015

Ai tradizionali cartelloni di varie misure quest’anno il management offre nuove soluzioni di comunicazione. Saranno predisposti otto banner verticali sugli spalti ed all’ingresso. Inoltre saranno messi a disposizione nel rinnovato sito internet della società spazi gestibili dagli inserzionisti che potranno periodicamente lanciare i loro slogan pubblicitari e mutarli durante la stagione con un accesso diretto allo spazio web. Altra novità gli annunci fonici prima durante ed alla fine delle gare interne. La società si avvarrà della collaborazione di agenti professionalmente formati per promuovere le proprie offerte che ritiene vantaggiose, innovative e redditizie. Notevole attenzione sarà destinata agli sponsor principali nella comunicazione in rete con iniziative congiunte atte a raggiungere il maggior numero possibile di utenti.

Il Pala Bucalo di Santa Teresa

Il Pala Bucalo di Santa Teresa

In relazione alla nuova campagna di marketing, fiduciosa appare la vice presidente Rosaria Cundari: ”Una squadra in B1 è una risorsa  per tutto il territorio ed anche per il tessuto economico del nostro comprensorio. Il prossimo anno il nostro raggio di azione si allargherà notevolmente e quindi abbiamo cercato di migliorare l’offerta dei nostri prodotti da fornire ai nostri sponsor. Speriamo in una buona risposta della zona jonica cercando di allargare il nostro bacino anche verso la città ed il comprensorio taorminese. Noi ce la metteremo tutta per mantenere in vita una realtà sempre più onerosa e siamo fiduciosi nel prezioso e vitale aiuto delle aziende che sceglieranno di condividere con noi questo percorso”.

Commenta su Facebook

commenti