Doppio impegno della scuderia CST Sport alla Coppa Selva di Fasano ed al Rally Event Città di Letojanni

Omar MaglionaOmar Magliona
cst sport

Omar Magliona

E’ iniziato nel migliore dei modi il ricco week end della scuderia messinese CST Sport, di scena in queste ore con i suoi portacolori nella gara pugliese del Campionato Italiano Velocità Montagna alla 58^ Coppa Selva di Fasano ed in Sicilia al 4° Rally Event Città di Letojanni. Nel tradizionale appuntamento brindisino del CIVM la scuderia di Gioiosa Marea ha già raccolto il miglio riscontro in prova nel gruppo CN per l’alfiere Omar Magliona, il sardo penta Campione Italiano già capace di interpretare al meglio le prove del sabato, sempre al volante della Osella PA21 Evo Honda da 2000cc con la quale è in testa al gruppo nel Tricolore. Sulla sempre ammirata sport del Team Faggioli, da quest’anno gommata Pirelli, il campione italiano della categoria ha inanellato quattro successi consecutivi nelle prime quattro cronoscalate tricolori disputate puntando adesso al gradino più alto del podio di una gara che non vince dal 2012. Vorrà certamente dire la sua, dopo aver messo a posto il motore che lo ha appiedato nella seconda manche di prove cronometrate, anche il catanese Andrea Currenti, con la scattante Fiat 500 con la quale il giovane driver di Bronte ha anche vinto alla 57^ Monte Erice ed alla 61^ Coppa Nissena.

Luca Costantino e Omar Magliona

Luca Costantino e Omar Magliona

I colori della CST Sport sono alla ribalta anche in Sicilia con 15 equipaggi al via del Rally Event Città di Letojanni, valido per il Trofeo Rally Nazionale Aci Sport, Trofeo Renault, Trofeo Peugeot, Campionato Siciliano Rally, Campionato Siciliano Auto Storiche in corso nel messinese, dove il sodalizio di Gioiosa Marea conta molti validi equipaggi locali. “Sarà un week end particolarmente significativo per i nostri colori – dichiara Luca Costantinoseguiamo con trepidazione i risultati di Omar ed Andrea a Fasano ed ovviamente quelli dei siciliani impegnati nella sentitissima gara casalinga di Letojanni. Seguiremo da vicino ciascuno dei nostri alfieri”.

Commenta su Facebook

commenti