Lega Pro – Savoia, Scarpa: “A Messina niente brutte figure. Grassadonia? Un fenomeno”

Francesco ScarpaIl capitano del Savoia Francesco Scarpa ha sbloccato il match del "Giraud"

In un momento tribolato per il Savoia è stato il capitano Francesco Scarpa a parlare in vista della gara del 6 gennaio a Messina. In tanti sono pronti a lasciare (tra questi Gallo, Di Nunzio, Malaccari e Cipriani), ma l’uomo simbolo, come riportato da Lo Strillone, è chiaro: “Chi è andato via ha fatto una scelta diversa dalla mia, che ho rifiutato molte proposte. Non posso farci nulla, ma una cosa è sicura: a Messina andiamo a giocarci la partita perchè brutte figure, da torrese, non ne voglio fare. Il mercato? Mi aspetto una rivoluzione altrimenti non penso ci salveremo”. Solo 14, infatti, i calciatori disponibili per martedì, con 5 elementi della Berretti: “Dispiace soprattutto per l’addio di Del Sorbo. Per me lui era come un fratello, ma occorre andare avanti. Il Messina? Conosco bene il loro allenatore, l’ho avuto due anni. E’ un vero fenomeno, soprattutto negli schemi offensivi, ma a disposizione quest’anno non ha certo uno squadrone. Credo che il Savoia, comunque, anche se rimaneggiato possa giocarsela alla pari”. 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti