Sant’Agata ko (2-1) a San Luca. Giampà contesta una rete e il rigore del raddoppio

I capitani di San Luca -Sant'Agata

All’esordio di Giampà in panchina amara sconfitta per 2-1 quella rimediata dal Città di Sant’Agata in casa del San Luca, con i calabresi abili a gestire un contestatissimo gol e nel finale a trovare il raddoppio su un calcio di rigore a dir poco dubbio, che ha determinato anche l’espulsione di Brugaletta. In mezzo tanto, tantissimo Sant’Agata che ha operato un gran possesso palla, senza però tuttavia impegnare molto il portiere Scuffia.

Il rigore di Pelle per il 2-0 tra San Luca e Sant’Agata

Passando alla cronaca, dopo la classica fase di studio, a provarci sono i biancoazzurri con il capitano Cicirello che sforna un perfetto suggerimento per Favo che da pochissimi passi non trova la deviazione vincente. Quando il Sant’Agata sembrava poter rompere l’equilibrio, a sorpresa, sugli sviluppi di calcio d’angolo, arrivava il vantaggio locale. Un gol contestatissimo dagli ospiti per un blocco irregolare sul portiere Bruno e per la deviazione finale di Bruzzaniti arrivata con un braccio. Due minuti dopo il San Luca resta in 10 con Spinaci che, già ammonito, rimedia il secondo giallo.

Nella ripresa il canovaccio appare subito chiaro, Costa e compagni fanno la partita e il San Luca attento a chiudere tutti i varchi e poi ripartire. Al 48′ la girata di Cicirello viene neutralizzata da Scuffia, mentre 10 minuti dopo sul versante opposto è superlativo Bruno a disinnescare una punizione di Leveque destinata sotto la traversa. Al minuto 63′ ci prova ancora Cicirello con il cuoio che termina sul fondo. All’85’ arriva il contestatissimo rigore concesso per un presunto fallo di Brugaletta ai danni di Bruzzaniti. Sul dischetto si porta Pelle che non lascia scampo a Bruno. Poco dopo, questa volta nettissimo, altro penalty assegnato ai locali, ma Leveque sbaglia. In pieno recupero Cicirello su rigore, concesso per fallo di mano, fissa il punteggio finale sul 2-1.

L’espulsione di Spinaci del San Luca

SAN LUCA-SANT’AGATA 2-1
SAN LUCA: Scuffia, Nagore, Murdaca, Spinaci, Giampaolo (31’pt Giaimo), Pelle, Cotroneo, Mammoliti, Marchionna [31’pt Selpa (5’st Arcuri)], Leveque, Bruzzaniti. A DISPOSIZIONE: Callejo, Finocchiaro, Nirta, Pedretti. ALLENATORE: Francesco Cozza.
CITTÀ DI SANT’AGATA: Bruno, Gallo, Brugaletta, Dama (1’st Manno), Biondo (1’st Miruku), Favo, Meduri (23’st Marcellino), Costa, Franchina (30’st Mancuso), Cicirello, Aveni; A DISPOSIZIONE: Damico, Conti, Giuffrida, Cardella, Mistretta. ALLENATORE: Domenico Giampà
ARBITRO: Cristian Robilotta (Sez. Sala Consilina); ASSISTENTI: Domenico Russo (Sez. Torre Annunziata), Domenico Romano (Sez. Nola);
MARCATORI: 33′ Bruzzaniti (SL), 87′ (Rig.) Pelle (SL), 93′ (Rig.) Cicirello (CS);
AMMONITI: 30’pt Spinaci (SL), 33’pt Dama (CS), 14’st Nagore (SL), 28’st Cotroneo (SL), 34’st Mammoliti (SL), 36’st Bruzzaniti (SL), 40’st Arcuri (SL)
ESPULSI: 35’pt Spinaci (SL), 40’st Brugaletta (CS)
NOTE: Gara a porte chiuse; Recupero 1’pt, 3’st

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva