Il Santa Teresa Volley cerca il bis in casa contro Scafati. Panucci: “Test probante”

L'esultanza del Santa Teresa Volley

Il Mam Villa Zuccaro Santa Teresa cerca il bis sabato 5 alle ore 17,30 quando ospiterà la Givova Scafati nella  gara valevole per la quarta di andata del girone D della B1 femminile. Le due squadre giungono al confronto con stati d’animo opposti. Galvanizzate le santateresine dopo la netta vittoria sul Castelvetrano. Stizzite le laziali che hanno perso in casa per tre a zero contro Maglie. In classifica le siciliane occupano il quinto posto con sei punti, due gare vinte ed una persa, otto set a favore e cinque contrari. Scafati ha un punto in meno (5), due vittorie ed una sconfitta, sei parziali vinti e cinque persi.
Scafati è avversario temibile con un roster di tutto rispetto come testimoniano i successi ottenuti nelle prime due gare di campionato. Lo sanno bene  Agostinetto e compagne che si sono allenate con la massima attenzione seguendo le direttive di coach Jimenez.
Tutte disponibili ed arruolate le giocatrici a disposizione del tecnico ispanico che cerca conferme e continuità di risultati dalle sue atlete che nell’ultima gara hanno stordito il Primeluci Geolive Castelvetrano.

Santa Teresa Volley

Jessica Panucci

Nella conferenza stampa pre-gara ha parlato Jessica Panucci, protagonista sin dalle prime gare in cui ha dimostrato tutto il suo potenziale tecnico e fisico facendo andare in visibilio il pubblico del Palabucalo con i suoi attacchi “bionici” che hanno frantumato le difese avversarie.
Poche parole per la determinatissima schiacciatrice di Crotone “La performance con Castelvetrano ci ha dato ulteriori conferme del buon lavoro che stiamo svolgendo settimanalmente. Solo col sudore e l’applicazione in palestra possiamo crescere e fare grandi cose così da rendere felici tifosi e società. Il test di sabato sarà importante e probante – chiosa ancora l’ex Sigel Marsala –  e noi ci siamo allenate al meglio per affrontare la contesa e non farci trovare impreparate “.

Commenta su Facebook

commenti