La WP Messina impegnata a Bologna. Mirarchi: “Mi aspetto conferme sul piano del gioco”

pallanuotoRosaria Aiello in una azione d'attacco

Trasferta a Bologna, sabato 5 novembre alle 15.00, per la Waterpolo Despar Messina nel primo impegno di un doppio turno esterno consecutivo. Contro l’ultima della classe, le peloritane vogliono dare un seguito ai brillanti risultati di inizio stagione. Dopo il pari nel derby con l’Ekipe Orizzonte, la squadra giallorossa riparte dalla piazza d’onore con l’obiettivo di mettere a frutto i prossimi tre turni a cominciare proprio dalla gara nella città felsinea. Undici le atlete convocate per la sfida di Bologna. Tra le avversarie spicca la presenza di una ex, il portiere Loredana Sparano. Il tecnico Maurizio Mirarchi non nasconde le insidie di questa trasferta: “Affronteremo questa partita con lo stesso impegno e attenzione delle precedenti. Rimango fiducioso perché vedo applicazione e partecipazione negli allenamenti settimanali. E di conseguenza mi aspetto conferme sul piano del gioco”.

Gare della quarta giornata: Ekipe Orizzonte-Sis Roma, Cosenza-Bogliasco Milano-Padova,   Rapallo-Pescara.

Classifica: Sis Roma 9, Wp Despar Messina, Bogliasco, Ekipe Orizzonte 7, Padova 6, Milano 4, Cosenza 3, Pescara, Rapallo, Bologna  0.

Prossimo turno (12/11/2016): Sis Roma-Wp Despar Messina, Pescara-Ekipe Orizzonte Ct, Bogliasco-Rapallo, Padova-Cosenza, Milano-Bologna.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti