Messana, sfida interna contro l’Aci S. Antonio

Messana

Il mese di novembre della Messana si apre con un altro match casalingo, il quarto consecutivo, pur avendo giocato da “ospite” l’ultimo fortunato derby contro il Messina Sud (2-4). L’avversario della 9^ giornata del girone C di Promozione sarà l’Aci S.Antonio, formazione che, finora, ha collezionato solo sconfitte (8 su 8 gare) e con il peggior attacco (4 reti) del torneo.

Santamaria e Gentilesca

Santamaria e Gentilesca

Sul sintetico del “Garden Sport”, però, i giallorossi dovranno mettere da parte la classifica e, nonostante i 15 punti di divario, affrontare la partita contro gli etnei, decisi a lasciare presto quota zero, con la massima concentrazione. È un impegno da non sottovalutare che, forse più di altri, nasconde particolari insidie e che la Messana, inoltre, sarà costretta a giocare con diversi problemi di formazione, ormai una costante per mister Michele Lucà: non saranno della sfida, infatti, il difensore Bonaffini e il centrocampista Gazzetta, usciti per infortunio nel derby di domenica scorsa, che si aggiungono allo squalificato Morgante, che dovrà scontare l’ultimo dei tre turni di stop, e agli indisponibili Cardia e Costanzo; unico rientro, invece, nella lista dei convocati diramata dopo la rifinitura di questo pomeriggio, quello del difensore Broccio.

I convocati – Portieri: Francesco Arrigo (‘97), Leonardo Imbesi (‘98); Difensori: Giacomo Alibrandi, Angelo Angrisani, Daniele Broccio, Emanuele Bruno (‘97), Francesco Saija (‘99); Centrocampisti: Francesco Andaloro, Marco Gentilesca, Antonino Polizzotto (‘99), Davide Santamaria; Attaccanti: Fabio Buda, Ivan Minutoli (‘99), Salvatore Nizzari, Vincenzo Scarantino (‘97), Fabrizio Spadaro (‘99). Fischio di inizio alle ore 14.30: dirigerà Salvatore Marco Testaì della sezione di Catania, con gli assistenti Fabio Sirna della sezione di Acireale e Salvatore De Pasquale della sezione di Barcellona P.G..

Commenta su Facebook

commenti