San Matteo, il nuovo corso inizia con una vittoria nel derby con l’Ssd Unime

San Matteo MessinaManuela Raffaele è rientrata dopo un lungo infortunio (foto Giovanni Chillemi)

Il San Matteo Messina ritorna alla vittoria contro l’Ssd UniMe, regalando una netta vittoria al nuovo coach Simona Grillo. Partita messa nel cassetto già alla fine del primo periodo, durante il quale le padrone di casa mettono a segno ben 33 punti. Prestazione corale del San Matteo che ha ritrovato la valida regia di Scardino, la grande vena realizzativa di Michalik dal perimetro, un buon contributo sotto le plance di Venzhyk, Cosenza e Cascio, un buon contributo dalle più giovani come D’Amico e Ingrassia, e il rientro dopo un lungo infortunio di Raffaele. Ancora ferma per infortunio, invece, Polizzi, comunque presente in panchina con le compagne.

San Matteo Messina

Il San Matteo Messina durante un time-out

Queste le prime parole di Simona Grillo nella sua nuova veste di allenatore del San Matteo: “Dopo un mese senza giocare avevo timore che le ragazze potessero non entrare subito in partita, invece sono contenta dell’atteggiamento mostrato, soprattutto da alcune di loro, che in qualche partita precedente non avevo più visto. Hanno giocato di squadra e fatto girare la palla senza forzare le conclusioni in attacco.” Dopo questo battesimo, il San Matteo è ora atteso dal secondo derby consecutivo contro la Rescifina, domenica prossima alle ore 18 ancora alla palestra comunale di Ritiro.

Asd San Matteo Messina – Ssd UniME Messina 97-37
Asd San Matteo Messina: Michalik 26, Scardino 7, D’Amico 10, Ingrassia 5, Polizzi n.e., Venzhyk 20, Raffaele 2, Cascio 10, Cosenza 17. All. Grillo. Ass. Bonaccorsi.
Ssd UniMe: Gregorio 2, Minutoli 3, Cundari, Borrello 2, Vinci, Lekaj 6, Arigò 4, Ruta 2, Morabito 16, Trifiletti, Monte, Costantino 2. All. Gugliotta.
Arbitri: Sciliberto e Ferrara.
Parziali: 33-13, 22-12, 18-6, 24-6.

Autori

+ posts