Russo: “A 32 anni in una piazza importante”. Barisic: “Grande opportunità”

Argurio e i quattro nuovi acquisti Scardina, Mileto, Russo e Barisic

Quattro elementi che consentiranno al Messina di avere alternative importanti in tutti i reparti. Nel corso della presentazione ufficiale al “San Filippo” dei volti nuovi del mercato invernale il primo a prendere la parola è stato il centrocampista Giuseppe Russo.

Giuseppe Russo si presenta

Giuseppe Russo si presenta

E’ giunto in prestito dal Catania e per il classe ’83 è un ritorno in giallorosso dopo l’esperienza tra il 2002 ed il 2004. “E’ stata una scelta del mister Pancaro, il quale nel giro di due mesi, dall’essere capitano, mi ha detto che non facevo più al caso della squadra. A quel punto ho detto chiaramente che se avessi dovuto lasciare Catania sarei voluto andare solo a Messina. Fa piacere a 32 anni giocare in una piazza importante come questa. Ho conosciuto il tecnico in altre occasioni e sono disponibile a giocare in qualunque ruolo del centrocampo. Ho fatto il play basso, ma nasco mezzala”.

L'attaccante Maks Barisic

L’attaccante Maks Barisic

Per l’attaccante sloveno Maks Barisic, tesserato a titolo temporaneo come Russo dal Catania, un’occasione per il rilancio dopo essere stato impiegato col contagocce in rossoazzurro: “Per me si tratta di una grande opportunità e sono contento della chiamata del direttore Argurio che conosco da diversi anni. Ho subito detto di sì e spero di fare grandi cose con questa maglia. Ho vissuto in carriera belle esperienze, come quella alla Primavera del Milan, ma ho giocato davvero poco nell’ultimo anno e mezzo. In campo agisco più da esterno, sebbene alcuni allenatori mi abbiano utilizzato da punta centrale e se serve posso giocare anche lì”.

 

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com