Rodì Milici, i soci annunciano le dimissioni. Il club potrebbe scomparire

Rodì MiliciLa rosa del Rodì Milici in posa

Il Rodì Milici ha annunciato la conclusione dell’attività sportiva. La società, militante nel girone C di Prima Categoria, ha fatto un punto della situazione generale il 31 maggio scorso, arrivando alla conclusione di non poter continuare a svolgere la propria attività.

Di seguito il comunicato completo: “Presso la sede della nostra associazione si è tenuta in seduta pubblica un’assemblea dei soci per sensibilizzare la popolazione riguardo la continuazione della nostra attività sportiva. 

Rodì Milici

I calciatori del Rodì Milici

Oltre ai soci dirigenti erano presenti l’Assessore allo sport Francesco Aliberti, intervenuto per manifestare la vicinanza dell’Amministrazione e per confermare l’impegno della stessa nei confronti dell’Asd Rodi Milici anche per la stagione sportiva 2019/2020. Inoltre erano presenti i ragazzi del Calcio a 5 rappresentati da Samuele Caccamo, intervenuto per esprimere il proprio consenso ad un’entrata in società. I soci, consapevoli di non poter garantire l’organizzazione a cui tutti erano abituati, hanno deliberato le proprie dimissioni ed il conseguente scioglimento dell’associazione.

Con grande rammarico comunichiamo la fine di un’era calcistica del Rodì Milici, che tante soddisfazioni ha dato ad un’intera comunità. Lasciamo una società pulita da debiti o altro. Chiunque fosse seriamente interessato a perseguire e proseguire il progetto sportivo a Rodì Milici ci contatti. Cogliamo l’occasione per ringraziare quanti ci hanno sostenuto in questi anni e ci auguriamo che il calcio nel nostro comprensorio continui. Un ringraziamento particolare va al mister Filippo Campisi e ai ragazzi che in tutti questi anni hanno dimostrato un vero attaccamento ai nostri colori e alla comunità”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti