Rocca di Caprileone, i ringraziamenti di Santino Bellinvia

Rocca di CaprileoneLa delusione di Mister Bellinvia

Santino Bellinvia, artefice del miracolo Rocca di Caprileone, affida le sue considerazioni post-campionato a un post apparso su Facebook. Parole di ringraziamento, quelle del tecnico nebroideo, verso l’ambiente e le persone con cui ha lavorato in questa stagione culminata, non dimentichiamolo, con il secondo posto in Eccellenza dietro la corazzata Igea Virtus e la semifinale playoff persa solo negli ultimi secondi contro l’Acireale.

Una formazione del Rocca di Caprileone schierata da mister Bellinvia nel corso del torneo appena concluso

Una formazione del Rocca di Caprileone schierata da mister Bellinvia nel corso del torneo appena concluso

“Non sono solito scrivere lettere di commiato o di ringraziamento. Per me, anzi, è una prima volta in assoluto, ma se lo faccio è perché, dopo mesi intensi trascorsi insieme, mi sembra doveroso a prescindere dal futuro. Con queste poche righe vorrei ringraziare la dirigenza del Rocca di Capri Leone in ogni suo componente, dai dirigenti tutti al magazziniere. Ringrazio lo staff tecnico che mi ha collaborato per tutta la stagione, lo staff medico – sanitario, e quello organizzativo per tutti i sacrifici fatti. Ai giocatori tutti, da me definiti “Uomini Veri” e loro sanno il perché, un grazie di cuore. Non ho avuto la forza – continua Bellinvia –  dopo l’eliminazione nella semifinale play-off, di ringraziarli uno per uno, ma con le lacrime agli occhi, guardandoci, ci siamo detti tutto. Insieme si è scritta la storia di Rocca di Capri Leone, abbiamo compiuto un’ impresa storica, difficilmente ripetibile, che rimarrà per sempre nei cuori degli sportivi. Anche negli anni futuri si parlerà di noi. Numeri impressionanti per una squadra definita dagli addetti ai lavori la “vera rivelazione del campionato”. Una sola sconfitta nelle ultime 16 partite di campionato, secondo posto in classifica, semifinale play-off, unica squadra imbattuta in casa per tutto il campionato, miglior attacco con 78 gol realizzati. Nessun cancellerà quello che abbiamo conquistato tutti insieme. Grazie anche e soprattutto ai tifosi e ai cittadini di Rocca di Capri Leone per avermi fatto sentire uno di loro, grazie per avermi dato la possibilità di far parte della vostra “famiglia”, ne sono stato fiero ed onorato. Ogni istante trascorso con voi è stato un momento indimenticabile. Comunque vada, Rocca e il Rocca saranno sempre nel mio cuore”.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com