Riscuote consensi il Trofeo Sant’Agata, debutto ok per la Raccomandata nel femminile

Foto di gruppo delle formazioni partecipanti al 1° Trofeo Sant'AgataFoto di gruppo delle formazioni partecipanti al 1° Trofeo Sant'Agata

Una giornata all’insegna dello sport e dell’aggregazione ha visto protagonista il campo “Dusmet” di Catania, dove si è svolta la prima edizione del Trofeo Sant’Agata. La competizione di hockey su prato giovanile riservata alle formazioni Under 12 Maschile e femminile, ha visto la partecipazione di ben sette società provenienti da tutta la Sicilia. Hanno confermato la loro adesione al torneo con le rispettive squadre Cus Unime, Pgs Don Bosco, Galatea, Katanè, Raccomandata Giardini, San Pietro Clarenza e Valverde.

Le squadre U12 femminile e maschile della Raccomandata Giardini

Le squadre U12 femminile e maschile della Raccomandata Giardini

Il torneo maschile ha visto la partecipazione di sei squadre suddivise in 2 gironi con il passaggio in semifinale delle prime due classificate di ciascun raggruppamento. Nel girone A la Pgs Don Bosco 2000  è arrivata prima davanti a Galatea e Katanè. Nel girone B il primato è stato appannaggio della Raccomandata Giardini che ha preceduto nell’ordine Cus Unime e Valverde. In semifinale la compagine del Longano si imponeva sul Cus Unime (3 a 1) staccando il pass per la finale per il titolo dove trovava ad attenderlo il Galatea, che nell’altra semifinale riusciva a spuntarla di misura sulla Raccomandata. La sfida decisiva per il successo nel torneo vedeva trionfatrice la Pgs Don Bosco 2000.

Raccomandata Giardini U12

Una fase di una partita della formazione femminile della Raccomandata

Soddisfazione al termine del Primo Trofeo Sant’Agata in casa Raccomandata per i risultati ottenuti da entrambe le proprie formazioni, con una menzione speciale per le ragazze dell’under 12. La compagine giardinese non aveva mai partecipato a un torneo femminile e i riscontri di questa prima volta vissuta senza aspettative sono stati incoraggianti. Un folto e caloroso pubblico ha fatto da cornice alla manifestazione che ha visto scendere in campo circa 90 hockeisti in erba. Dopo la premiazione, presenziata dal Vice Commissario Regionale FIH Enzo Falzone, tutti i partecipanti si sono ritrovati nella club house per il terzo tempo dove sono stati raggiunti dall’Assessore allo Sport di Catania Sergio Parisi.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti