Ribaltone Palestrina. Ventello inflitto a Barcellona e differenza canestri capovolta

Baset BarcellonaGioia Basket Barcellona

Match sfortunato per il Basket Barcellona che incassa una pesante sconfitta al PalaIaia di Palestrina per 88-68. I laziali diventano la squadra adesso maggiormente candidata ad ottenere la leadership del girone avendo ancora un match da recuperare nel corso della settimana. Priva del lungo Gigi Brunetti, ancora bloccato dai fastidi alla mano ed in panchina per onore di firma, la formazione giallorossa ci mette il cuore, ma non basta. Eppure non mancano le note liete. Una su tutte, la conferma della crescita del playmaker Michael Teghini, autore di ben 24 punti in una serata in cui l’apporto della panchina è stato meno decisivo del solito.

L’impatto con la gara non è dei migliori per i giallorossi che vedono gli avversari scappare praticamente sin da subito. A fine primo quarto, però, gli uomini di coach Massimo Friso limitano i danni e chiudono il primo quarto sotto soltanto di cinque lunghezze sul 29-24. Il secondo quarto conferma sostanzialmente lo stesso cliché del primo. Una bomba di Flavio Gay porta Barcellona sul 38-34. Sembra che i giallorossi possano riagganciare gli avversari, ma di colpo la luce si spegne e Palestrina volta sul 52-40. Si va così all’intervallo lungo.
Barcellona

Michael Teghini (Barcellona), 24 punti per lui

Il terzo quarto non migliorare le cose per i barcellonesi che subiscono un parziale di 17-10 che fa registrare l’allungo pressocchè definitivo di Palestrina. Nell’ultimo quarto, Sereni e compagni puntano a difendere la differenza canestri di +17 della gara d’andata (finì 84-67 ma mancava in quell’occasione il terminale Grilli), ma i padroni di casa appaiono determinati a ribaltare le cose e ci riescono proprio sul rush finale. Il parziale di 19-18 fissa il risultato finale sul punteggio di 88-68. Per il primo posto finale vi è ormai la certezza che si assisterà ad un duello a due fino al termine della stagione regolare con Palestrina che con la differenza canestri a favore sembra partire con un leggero vantaggio.
Citysightseeing Palestrina – Basket Barcellona 88-68
Parziali: 29-24, 23-16, 17-10, 19-18
Citysightseeing Palestrina: Alessandri 26 (6/8, 2/3), Visnjic 18 (6/11, 0/1), Rossi 13 (3/5, 0/6), Paesano 11 (4/8, 1/1), Gatti 11 (1/1, 3/5), Barsanti 6 (0/2, 2/6), Duranti 3 (1/2, 0/4), Gobbato 0 (0/0, 0/1), Galuppi, Mattei, Fiorucci, Rossi. All: Lulli
Tiri liberi: 22 / 28 – Rimbalzi: 38 10 + 28 (Gatti 10) – Assist: 20 (Alessandri 8)
Basket Barcellona: Teghini 24 (4/9, 3/3), Gay 13 (4/5, 1/7), Grilli 12 (6/9, 0/3), Stefanini 9 (1/4, 0/2), Sereni 5 (2/4, 0/2), De Angelis 2 (1/1, 0/0), Caroldi 2 (1/3, 0/2), Pedrazzani 1 (0/2, 0/0), Idiaru 0 (0/1, 0/0), Brunetti ne. All: Friso
Tiri liberi: 18 / 27 – Rimbalzi: 30 5 + 25 (Grilli 5) – Assist: 6 (Teghini 2)

Commenta su Facebook

commenti