Regata internazionale Messina-Siracusa-Malta: tavolo tecnico a Palazzo Zanca

Si è svolto a Palazzo Zanca il primo tavolo tecnico indetto dagli assessori alle Politiche del Mare e Beni Demaniali Marittimi, Dafne Musolino; alle Attività Sportive, Giuseppe Scattareggia; e alla Protezione Civile, Massimiliano Minutoli, per discutere sull’organizzazione della prima regata internazionale Messina – Siracusa – Malta.

Il tavolo tecnico per discutere sull’organizzazione della prima regata Messina-Siracusa-Malta

All’incontro hanno preso parte il comandante della Base navale di Messina, Giuseppe Catapano; il capitano di fregata Giuseppe Danese ed il tenente di vascello Giuseppe Barbera, della Capitaneria di Porto AMS di Messina; il segretario generale Ettore Gentile dell’Autorità Portuale di Messina, insieme al responsabile del servizio Demanio e Autorizzazioni, Giuseppe Lembo; e il luogotenente Giacomo Restuccia della Guardia di Finanza. Nel corso della riunione sono stati trattati gli aspetti pratici relativi all’organizzazione della regata, alla disponibilità dei punti di ormeggio e alla  linea di partenza della manifestazione sportiva, alla quale è prevista già la partecipazione di almeno 50 imbarcazioni. “E’ stato fondamentale questo primo incontro – ha detto l’assessore Dafne Musolino – al fine di chiarire i primi aspetti logistici relativi alla programmazione della regata, grazie anche alla disponibilità delle autorità militari e portuali, per quello che sarà un grande evento di portata internazionale”. Un’occasione unica per la nostra città.

Commenta su Facebook

commenti