Quinto successo consecutivo per il Basket Barcellona. I giallorossi affondano Scauri

Barcellona-Scauri

In un PalAlberti con la gradinata tifo gremita rispetto alle prime uscite stagionali il Basket Barcellona affronta Scauri in un confronto che può proiettare i giallorossi nelle prime posizioni di classifica dopo la doppia trasferta vittoriosa con Stella Azzurra Roma e Maddaloni. Gara equilibrata per tutto l’arco del primo quarto, Scauri impatta bene con Osmatescu (2 canestri) e Mastrangelo ma la rispota è immediata con Brunetti e Grilli (11-9). Antonietti opera il sorpasso laziale con una schiacciata, Rodriguez infila cinque punti conditi da una bomba, Merella lo imita dall’arco. Sereni e Mastrangelo con le rispettive realizzazioni chiudono il quarto in perfetta parità (21 pari).

In apertura di secondo quarto break poderoso di 10-2 con due triple di Brunetti e Rodriguez mattatori dell’incontro fino a questo momento, il canesstro di De Angelis e i liberi del solito Brunetti. Un gioco da tre punti di Grillli infiamma il palsport di c.da Zigari e Barcellona è in vantaggio in doppia cifra (34-23), ci pensa Antonietti a limare il margine dai 6 e 75 ma il parzilae in cinque minuti conta 13-5 per Barcellona. Nisic varia armi tattiche per non dare certezze all’attacco di una Scauri volitiva e vogliosa dopo il cambio di guida tecnica (da Fabbri a Sabatino). Barcellona stringe le maglie difensive, con pazienza circola palla e Rodriguez è una costante impazzita per la difesa bianco blu laziale (12 punti e 35-25 al 17′). Scauri accusa il colpo, chiama minuto ma non molla la presa, gioca per i centimetri di Antonietti e Mastrangelo e si riporta in scia sul 36-32. Capitan Sereni segna due liberi che danno ossigeno ai suoi e sulla sirena l’ultimo possesso di Grilli non va a segno per i locali. Al 20′ il finale è 38-32 con Rodriguez e Brunetti tandem da 22 punti.

Una fase di Barcellona-Scauri

Una fase di Barcellona-Scauri

Alla ripartenza gli staff tecnici confermano i quintetti di apertura, ad Osmatescu ribatte Rodriguez, Merella segna il meno due ospite ma Barcellona con calma pesca le triple degli scatenati Rodriguez e Brunetti (45-38). Markus trova il canestro a lui congeniale con la ripsota di Grilli in zingarata che apre la difesa avversaria con Sabatino che spende il time out. L’ex Fortitudo Bologna prova a far riscapapre i suoi (49-40) ma Scauri segna si rialza con un Osmatescu salito in doppia cifra. La voglia di fare prota le due squadre a sporcare le percentuali di tiro, l’esperienza la regala Sereni con due canestri (53-44 al 28′). E’ in questo momento che Scauri accusa la fatica, De Angelis colpisce da fuori e Rodriguez segna il massimo vantaggio (più 14, 58-44). Apoteosi finale sulla sirena con la tripla di Grilli per il 61-44 che chiude un quarto da 23-12.

La gara sembra già segnata, Antonietti prova a dare un sussulto a Scauri, i suoi sforzi sono vanificati da Stefanini e Paunovic (tripla) per il 68-49 al 33′. Si segna molto da fuori, prima Mastrangelo, poi l’assist di Teghini è tutto per un Brunetti on fire (16 punti), mentre coach Sabatino ruota i suoi uomini per il finale. Markus e Merella rialzano le quotazioni di Scauri, Nisic chiama i suoi nella pausa tecnica e rimette i pezzi pregiati sul parquet. Ancora Antonietti lima il gap (71-61) realizzando un ventello personale. Grilli segna a cronometro fermo ma Scauri ci crede con mille risorse (73-66 al 38′). Decisivi per le sorti dell’incontro due recuperi consecutivi in attacco dei giallorossi su palla persa della difesa ospite ed una stoppata difnesiva di Barcellona. Nel finale tanto cuore per Scauri che prova fino all’ultimo, 75-71 a 40″ dal termine. Barcellona però non sbaglia di fronte al pubblico amico e conquista la quinta vittoria consecutiva per 78-71. Mercoledì è già campionato, appuntamneto a Patti per l’atteso derby.

L'MVP Brunetti (foto Caracciolo)

Brunetti (foto Caracciolo)

Basket Barcellona-Scauri 78-71
Parziali: 21-21; 38-32; 61-44; 78-71
Basket Barcellona: Grilli 18, Teghini, Varotta ne, Stefanini 2, Sereni 9, Paunovic 5, Ippedico, Brunetti 17, De Angelis 5, Rodriguez 22. All: Nisic
Scauri: Markus 12, Richotti 2, Pimpinella, Boffelli ne, Scampone, Mastrangelo 14, Lombardo, Osmatescu, Merella 13, Luzza, Varga, Antonietti 20. All: Sabatino

Commenta su Facebook

commenti