Quarta e ultima giornata alla “Sala Fasola” per il “Fotogramma d’oro Film Festival”

Una storica rassegna del cinema indipendente per la prima volta a Messina. La 48esima edizione del Fotogramma d’oro Film Festival è in programma, nella “Sala Fasola – Cinema Multisala Apollo”, dal 25 al 28 maggio, con ingresso libero. Risultano sessantasei i cortometraggi selezionati, in ambito internazionale, con il patrocinio del Comune e dell’Università di Messina e con il contributo di Fondazione Bonino-Pulejo e Caronte & Tourist. Organizza l’evento, gemellato con i Festival “Corto di sera” di Itala e “Zabut” di Savoca, la FNC – Federazione Nazionale Cinevideoautori.

L'attrice messinese Katia Greco

L’attrice messinese Katia Greco

“Il Fotogramma d’Oro è un Festival che si caratterizza per il suo forte rinnovamento sul piano dei contenuti e, forte dei consensi di pubblico e degli incoraggiamenti che sto ricevendo, invito le istituzioni a contribuire di più, dandoci la possibilità di fare diventare Messina sede permanente dell’enorme patrimonio visivo del Fotogramma”, sottolinea il presidente della FNC e direttore artistico Francesco Coglitore. Il tutto in vista delle prossime due edizioni, fino al cinquantesimo, che si svolgeranno a Messina. La quarta e ultima giornata è prevista sabato 28 maggio: alle 10.00 incontri con gli autori, coordinati dal giornalista e critico Marco Olivieri, alla libreria “Colapesce”; alle 16.30, alla sala Fasola – Cinema Multisala Apollo di Messina, proiezione di corti in concorso; alle 17.30, sempre alla Fasola, un nuovo Evento speciale: l’incontro con il regista messinese Massimo Coglitore, a cura del giornalista Marco Bonardelli.

Cinema

Il logo dell’evento

Nel corso del confronto, Massimo Coglitore presenterà 15 minuti in esclusiva del suo thriller internazionale “The Elevator”, come anteprima in vista della distribuzione nazionale dopo i consensi in molti Paesi. Il film è prodotto dalla Lupin Film di Riccardo Neri. Con conduttrici Valeria Ruvolo e Noemi David, la cerimonia di premiazione è prevista sabato 28, alle 21.00, con la proiezione dei corti vincitori, e sarà consegnato un premio all’attrice messinese Katia Greco, volto noto di serie tv come “Il giovane Montalbano” e “Don Matteo” e protagonista femminile del nuovo film di Christian Bisceglia e Ascanio Malgarini, “Cruel Peter”, girato a Messina. Una giuria di esperti assegnerà Fotogramma d’Oro, Fotogramma d’Argento e Fotogramma di Bronzo: Massimo Coglitore (presidente), lo storico del cinema Nino Genovese, la docente di Storia del cinema Alessia Cervini (Università di Messina), la psicoanalista Donatella Lisciotto, lo sceneggiatore e produttore Francesco Torre e il docente di Cinema e regista Francesco Gulletta (Messina Film Commission).

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti