Quarta posizione per Nucita nella prima tappa della Targa Florio

Il giovane alfiere del messinese Team Phoenix, navigato da Giuseppe Princiotto, chiude su Peugeot 207 Super 2000 la prima tappa dello storico rally siciliano con un ottimo quarto posto nella classifica assoluta. Oggi l’ultima tappa del 98° Rally Targa Florio.

Dopo un’eccellente rimonta il giovane pilota siciliano, Andrea Nucita, termina in quarta posizione assoluta la prima tappa della 98° Rally Targa Florio, terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally, al volante della Peugeot 207 Super 2000 e navigato dall’amico e copilota Giuseppe Princiotto.

Andrea Nucita

Andrea Nucita

Dopo aver condotto in terza posizione le prime tre prove speciali, un errore sulla PS4 “Targa 2” costringe l’equipaggio messinese a perdere minuti preziosi che hanno fatto scivolare l’equipaggio in sesta posizione. Nelle successive prove con strategia e con tutto il supporto del team il giovane pilota messinese è riuscito a rimontare di due importantissime posizioni chiudendo al quarto posto tra i grandi del rallysmo italiano ad una manciata di secondi dal Campione in carica Umberto Scandola. “Nel complesso bene, all’inizio abbiamo condotto la gara senza prenderci rischi per capire il grip, l’asfalto era davvero scivoloso, peccato per l’errore sulla quarta prova, ma ci siamo impegnati al massimo per recuperare secondi. Dopo tutto chiudere in quarta posizione la prima tappa è sicuramente un buon risultato – le parole di Andrea Nucita – sabato continueremo a gestire la gara in modo da non commettere errori per mantenere la posizione, entrare sempre più in confidenza con la vettura e portare a casa punti importanti in ottica campionato”.

Oggi l’equipaggio portacolori della scuderia Phoenix alla guida della Peugeot 207 Super 2000 preparata dal team siciliano LB Tecnorally e con pneumatici Pirelli affronta l’ultima tappa dello storico rally siciliano. Il 98° Rally Targa Florio volgerà al termine alle ore 16.14 in Piazza Garibaldi a Campofelice di Roccella (PA) dopo che gli equipaggi avranno affrontato le ultime sei Prove Speciali: “Piano Battaglia” (13,70km) e “Campofelice di Roccella” (13,40km) ripetute entrambe tre volte. L’orario di start di questa seconda e ultima tappa è stato alle 7.45 da Piazza Duomo a Termini Imerese.

Autori

+ posts