Prosegue il lavoro di Mister Venuto nel “cantiere aperto” Due Torri

Il cartello “lavori in corso” è ancora ben presente ad accompagnare i primi giorni di lavoro in vista della nuova stagione, la seconda in Serie D, del Due Torri.

La squadra pirainese ora affidata a mister Antonio Venuto ha intensificato il ritmo anche per farsi trovare pronta per l’esordio ufficiale nel turno preliminare della Coppa Italia che l’opporrà ai neopromossi calabresi del Roccella: sfida in programma al “Vasi” il prossimo 24 agosto.

Locandina della seconda edizione del "Nino Savina"

Locandina della seconda edizione del “Nino Savina”

Appena domenica pomeriggio  i biancorossi sono stati protagonisti al “Nuovo Comunale” di Rocca di Capri Leone del triangolare “Nino Savina“, giunta alla sua seconda edizione organizzato dalla Mamertina in ricordo di un suo storico dirigente ed in cui si è imposto il S.S. Milazzo.

Saggio e compagni non hanno sfigurato pareggiando (poi perse nella lotteria dei tiri dal dischetto) entrambe le gare: 0-0 contro i rossoblu di Lorenzo Alacqua (appena ammessa in Eccellenza), e 1-1 contro i giallorossi nebroidei di mister Massiimo Bontempo (partecipanti alla prossima Promozione) in cui la rete pirainese porta la firma proprio del difensore. Nella terza sfida si è poi imposto il Milazzo (degli ex Di Dio e Venuti) per 2-0, aggiudicandosi il trofeo.

Nulla di allarmante per il tecnico Venuto che ha comunque tratto buone indicazioni nel valutare il lavoro sin qui svolto in quello che è ancora un “cantiere aperto” per una formazione rifondata ed in cui la programmazione tecnica è stata subordinata al completamento dell’iter di iscrizione.

Inevitabilmente impazza il “mercato” con il club dello storico dirigente Melo Zeus che ha rilasciato il centrocampista Alessandro Crescinbene che ritornerà in Calabria concludendo prima ancora di iniziarla la sua seconda esperienza in biancorosso. Arriva la riconferma per il pari ruolo Claudio Calafiore (1995) e l’ingaggio del difensore Luca Cassese (1992, ex Noto, inizialmente aggregatosi alla Leonfortese), del portiere oricense Sebastiano Paterniti (1989). dell’ex difensore dell’ACR Messina Gabriele Di Stefano (1993) e del fantasista ex Taormina Fabrizio Maggioloti (1994).

Luca Cassese dal Noto passa al Due Torri

Luca Cassese dal Noto passa al Due Torri

Il Due Torri è poi ritornato in campo ieri pomeriggio affrontando sul proprio terreno l’Igea Virtus (altra compagine dell’Eccellenza) di mister La Spada in un match combattuto più di quanto il 3-0 finale potrebbe raccontare.

Un test certo utile sia per preparare la “gamba” alla Coppa, sia per vedere in campo nuovi elementi giunti in prova tra cui quel Savasta, già oggetto dell’interesse del club nel corso della precedente stagione, ed autore del secondo gol.

Tabellino:

Due Torri-Igea Virtsu 3-0

Marcatori: 42′ Dalì; 70′ Savasta; 85′ Taliano.

DUE TORRI: Paterniti (Ingrassia), Saggio, Scolaro (Ciccone), Provenzano (Galati), Di Stefano (Bocojevic), Tricamo (Cardaci), Duro (Butera), Calafiore (Pitarresi), Puntoriere (Savasta), Dalì (Maggioloti) (Taliano), Cassese (Messina). All.: Antonio Venuto.

IGEA VIRTUS: Scibilia, Lanza, Ravidà, Frassica, Ferrara (Castagnolo D.), Accordino, Crifò, Biondo, Crinò (Pandolfo), Serraino, Di Salvo (Cardia). All.: Carmelo La Spada.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti