A Messina la 48ª edizione del “Fotogramma d’Oro”. 66 cortometraggi in gara

Fotogramma d'OroFotogramma d'Oro

E’ tutto pronto per la rassegna del cinema indipendente “Fotogramma d’Oro Film Fest”, giunta alla 48ª edizione e che per la prima volta si svolgerà nella città in riva allo stretto.

Cinema

La locandina dell’evento

I sessantasei cortometraggi selezionati saranno visibili, con ingresso libero, dal 25 al 28 maggio presso la sala “Fasola”. L’iniziativa, organizzata con il patrocinio del Comune e dell’Università di Messina, sarà presentata in conferenza stampa il prossimo 20 maggio nella sala Ovale del Comune di Messina, dal presidente della FNC – Federazione Nazionale Cinevideoautori e direttore artistico Francesco Coglitore. Durante la rassegna ci sarà la visione di 15 minuti in esclusiva del thriller internazionale “The Elevator” del regista messinese Massimo Coglitore.

Coglitore

Il regista Massimo Coglitore

Il film è prodotto dalla Lupin Film di Riccardo Neri e, durante la conferenza stampa, verranno proposti anche oi cortometraggi “Uomo di carta” e “Deadline” di Massimo Coglitore. Con la FNC, promotrice del Festival, collaborano diverse realtà: Multisala Apollo e “Colapesce – libri, gusti, idee”, dove si svolgeranno gli incontri con gli autori; la rassegna “Corto di sera”; la Fondazione Bonino-Pulejo; Caronte & Tourist s.p.a.; il Laboratorio Psicoanalitico “Vicolo Cicala” di Messina; “AluMnime”, Associazione degli ex studenti dell’Università di Messina; ARB Service; Town House Messina Paradiso; Studio Danza; l’associazione culturale messinese “Proposizione scenica”; il Cineforum Don Orione; Messina Film Commission; l’associazione culturale “Arknoah”; Messina Sicilian Forks; l’associazione culturale “Cantina45”; l’associazione culturale “Maneggiare con cura” di Letojanni; “Vaja – Beer Wine and Food” e il Cineclub “X Musa” di Milano. Ad assegnare il Fotogramma d’Oro, Fotogramma d’Argento e Fotogramma di Bronzo sarà la giuria composta da: Massimo Coglitore (presidente), lo storico del cinema Nino Genovese, la docente di Storia del cinema Alessia Cervini (Università di Messina), la psicoanalista Donatella Lisciotto, lo sceneggiatore e produttore Francesco Torre e il docente di Cinema e regista Francesco Gulletta (Messina Film Commission).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti