Continua il programma della 48ª edizione del “Fotogramma d’Oro”

Fotogramma d'OroFotogramma d'Oro

Entra nel vivo la 48ª edizione del “Fotogramma d’Oro Film Festival” che, per la prima volta, viene ospitato dalla città in riva allo stretto. L’evento è una rassegna cinemarografica in cui i sessantasei cortrometaggi selezionati, in ambito internazionale, si contenderanno il Fotogramma d’Oro, d’Argento e di Bronzo.

Fotogramma d'Oro

Il regista Massimo Coglitore

La manifestazione, che si svolge presso la “Sala Fasola – Cinema Multisala Apollo”, è organizzata dalla FNC – Federazione Nazionale Cinevideoautori gemellata con il Festival “Corto di sera” di Italia e “Zabut” di Savoca, con il patrocinio del Comune e dell’Università di Messina e con il contributo di Fondazione Bonino-Pulejo e Caronte & Tourist. Dopo la giornata inaugurale del 25 maggio, il 26 maggio ha impegnato gli addetti ai lavori nel seguente programma: alle 10.00 incontri con gli autori, coordinati dal giornalista e critico Marco Olivieri, alla libreria “Colapesce”; alle 16.30, alla sala Fasola – Cinema Multisala Apollo di Messina, proiezione di corti in concorso; alle 17.30, sempre alla Fasola, l’Evento speciale Cinema e Scuola in cui intervengono Sergio Bonomo (Ciak Scuola Film Fest), Mariangela Bonanno (direttrice di Studio Danza), i registi Massimo Coglitore e Fabio Schifilliti, i professori Pippo Martino e Silvana Barca (Liceo Scientifico Seguenza) e la docente Alessia Cervini (Università di Messina). Nel corso dell’iniziativa sono stati proiettati corti realizzati in ambito scolastico.

Cinema

La locandina dell’evento

Infine, alle 20.00 sono stati  proiettati i cortometraggi in concorso. Nella terza giornata del 27 maggio si svolgerà il seguente programma: alle 10.00 incontri con gli autori, coordinati dal giornalista e critico Marco Olivieri, alla libreria “Colapesce”; alle 16.30, alla sala Fasola – Cinema Multisala Apollo di Messina, proiezione di corti in concorso; alle 17.30, sempre alla Fasola, l’Evento speciale Cinema e Psicoanalisi a cura del Laboratorio Psicoanalitico “Vicolo Cicala” in cui interverranno le psicoanaliste Donatella Lisciotto, Mara Siragusa e Annalisa Vezzosi, illustrando anche l’esperienza dal titolo “Cicatrici”. Nel corso dell’iniziativa sarà presentato il progetto “Adotta un paziente a distanza” e sarà proiettato un cortometraggio che sarà commentato con il pubblico in sala. Alle 20.00, invece, saranno proiettati i cortometraggi in concorso.

Cinema

L’attrice Katia Greco

Nel corso della rassegna, Massimo Coglitore presenterà 15 minuti in esclusiva del suo thriller internazionale “The Elevator”, mentre la cerimonia di premiazione è prevista sabato 28 con la proiezione dei corti vincitori e in cui sarà consegnato un premio all’attrice messinese Katia Greco.

 

Commenta su Facebook

commenti