Promozione – De Maria operato e dimesso dal Policlinico: tra un mese il rientro in campo

Nino De Maria poco prima di essere dimesso dal Policlinico Universitario di Messina
Il centrocampista del Pistunina Nino De Maria

Il centrocampista del Pistunina Nino De Maria (scatto di R.S.)

Alle 13 mi dimettono, è andato tutto bene. Vi ringrazio tutti”. E’ la frase di un fumetto, all’interno di una foto che copre il lato sinistro del volto di Nino De Maria, sottoposto ad intervento chirurgico. Lo scatto è stata pubblicato in tarda mattinata su facebook, poco prima della dimissione dal nosocomio cittadino, da Raimondo Mortelliti, direttore sportivo del Pistunina e grandissimo amico del 37enne atleta messinese. Un modo per ringraziare, ed al tempo stesso informare, i tanti amici e conoscenti che in questi giorni sono stati, e continuano ad essere vicini, sia fisicamente che virtualmente, al giocatore rossonero seriamente infortunatosi in occasione del match di Coppa Italia contro il Città di Milazzo, disputatosi mercoledì scorso al “Garden Sport” di Mili Marina.

Il diesse del Pistunina Raimondo Mortelliti (scatto di R.S.)

Il diesse del Pistunina Raimondo Mortelliti (scatto di R.S.)

De Maria è stato operato nella giornata di ieri al Policlinico Universitario di Messina: “Gli sono state ridotte le fratture al pavimento e alla parete orbitale sinistra – comunica il diesse Mortelliti -. Il 3 febbraio dovrà sottoporsi ad un controllo. Per ora gli è stato prescritto il riposo più assoluto,e come tempi di recupero penso che lo rivedremo sui campi di allenamento fra un mese circa, salvo complicazioni. I tempi sono questi, anche se lui sta reagendo bene a tal punto che vorrebbe addirittura anticipare i tempi”.

Mercoledì 29 gennaio il Pistunina affronterà in amichevole la Messana (ore 18.30, al “Garden Sport” di Mili Marina).

Commenta su Facebook

commenti