Primo successo stagionale per l’Ottica Sottile Barcellona contro Palermo (3-0)

Pronto Riscatto dell’Ottica Sottile, che, tra le mura amiche riesce ad avere la meglio senza eccessivi patemi d’animo sulla neopromossa Hobby Volley Palermo.

Il muro dell'Ottica Sottile durante una azione d'attacco della formazione palermitana

Muro dell’Ottica Sottile durante una azione d’attacco della formazione palermitana

Soltanto nel primo set, complice un approccio morbido alla gara, la contesa è stata più equilibrata e si è risolta in volata, mentre dal secondo set in poi Barcellona si è limitata ad amministrare le operazioni di gioco, per poi dilagare nel terzo ed ultimo parziale. In avvio Mister Torre ha schierato il sestetto protagonista degli ultimi due anni di campionato, con Saitta in cabina di regia, opposto a Trifilò (buona la sua ultima prova), Crisafulli e Biondo al centro, Marchetta e Accetta schiacciatori, Catania libero.

La partenza è molto lenta da ambo le parti, con le due squadre che piazzano break e controbreak e camminano praticamente a braccetto sino all’epilogo del parziale, in cui Gitto, nel frattempo subentrato su Accetta piazza lo strattone finale, grazie ad un ace ed ad una bellissima pipe. Dopo la prolungata fase di studio del primo atto del match, cambia totalmente la musica nel secondo parziale, in cui l’Ottica Sottile, piazza immediatamente un parziale di 4-0 che poi di fatto non verrà più colmato dagli ospiti. Importante in questo frangente l’ingresso in campo del palleggiatore Di Lorenzo e del neo-acquisto Antonio Saccà. Terza ed ultima parte del match praticamente senza storia, con Gitto (schierato sin dall’inizio del set) e compagni  che hanno approfittato dell’evidente calo dei palermitani per piazzare la stoccata finale e condurre così in porto la prima vittoria stagionale. Spazio nel corso del parziale per tutti gli atleti a referto, che, nel complesso hanno molto ben figurato.

Enza Torre

Enza Torre

“Quella che mi aspettavo era una prova di squadra e così è stato – ha dichiarato a fine gara Enza Torre -.  Ho dato fiducia alla squadra che in questi due anni è stata protagonista di diverse battaglie tenendo i neo acquisti Gitto e Saccà inizialmente in panchina. Tutti gli atleti chiamati in causa hanno dato il loro importante contributo, ed oggi in particolare hanno dimostrato che la difesa potrà essere la nostra arma in più”.

Nel complesso è stata una buona prova dell’Ottica Sottile, che, dopo il non positivo esordio a Sciacca si è prontamente riscattata mettendo in cascina i primi tre punti stagionali.

Prossimo impegno sabato 14 novembre ore 18 a Partinico, contro la locale formazione che viaggia, come l’Ottica Sottile, a quota 3 punti frutto di  una vittoria (all’esordio a Petralia) ed una sconfitta
(contro Lauria).

Ottica Sottile – Hobby Volley 3-0 (25-23, 25-20, 25-14)
Ottica Sottile: Mazzeo, Marchetta, Saccà, Trifilò, Di Lorenzo, Crisafulli, Saitta, Biondo; Gitto, Accetta, Fugazzotto, Catania (L). All. Torre
Hobby Volley Palermo: Pipate, Sardo, Damiata, Faddetta, Spina, Favarò, Lo Varco, Vitrano, Seidita, Pavone, Gargano, Perna (L). All. Renda
Arbitri: Castiglia e Ciccarello (Me)

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti