Primo ko stagionale per il Città di Villafranca

Domenico Porcino, portiere del Città di Villafranca

Gara da dimenticare per il Città di Villafranca che nella settima giornata del girone A di Serie D di calcio a 5 incassa la sua prima ed amarissima sconfitta stagionale. Saponara fatale per i biancoverdi, autori di una prova abulica e castigati dai padroni di casa, vittoriosi per 7-4. E dire che in avvio era stata proprio la squadra allenata da Gianluca Piscardi a passare per prima in vantaggio con Lombardo che, messosi alle spalle l’infortunio che lo aveva frenato in questo avvio di stagione, ha realizzato alla fine una doppietta (di Pitale e Cucinotta le altre marcature) e mostrato le cose migliori insieme al portiere Porcino, nell’arco di un match che ha evidenziato un sensibile passo indietro compiuto dal gruppo rispetto alle precedenti prestazioni. Dopo un primo tempo chiuso sotto sul 2-1, il Città di Villafranca ha comunque trovato il pari in apertura di ripresa.

Il Città di Villafranca

Il Città di Villafranca

Quindi l’assoluto black-out: le cinque reti messe a segno in rapida successione dal Saponara chiudono i giochi. La reazione prodotta nei 5’ conclusivi, che ha portato almeno a ridurre lo svantaggio sino al definitivo 7-4, non è bastata ad evitare la sconfitta ed a cancellare una giornata nera. Dopo sei vittorie di fila, dunque, brusco stop per la marcia dei biancoverdi e conseguente perdita della vetta. Siac e Pro Mende guidano adesso la graduatoria. Quest’ultima, che deve ancora affrontare l’Atene (fuori classifica), sarà la prossima avversaria del Città di Villafranca domenica 14 dicembre al “Santino La Rosa”, quando sarà d’obbligo una immediata reazione d’orgoglio.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti