Primavera Cup: i risultati delle prime due giornate consacrano il San Gabriele

E’ andata in archivio la prima giornata del torneo Pgs denominato “PGS Cup Primavera”. Nel primo incontro disputato al PalaRussello si sono affrontate il San Gabriele Messina, squadra militante nel campionato di Promozione e la Ciccio e Sons, capitanata da Francesco Meo,la partita ha visto vincere la squadra di casa col punteggio di 68 a 45. Nel secondo incontro, disputato al campetto dell’oratorio del Savio, si sono affrontate la Pgs Savio di Antonino Morello e la Giovanni Paolo II di Letterio Caroè, partita equilibrata nei primi tre quarti con il Savio che cerca più volte di allungare ma l’esperienza del quintetto di Caroè riusciva a ricucire il distacco, poi la carenza di cambi da parte della sqadra ospite (solo sette a referto) vede vincere per 61 a 50 la Pgs Savio. Ora si torna in campo per la seconda giornata che domenica 18 maggio vedrà affrontarsi il Giovanni Paolo II contro il San Gabriele alle ore 11 all’oratorio San Matteo di Giostra e lunedi alle 21 e 30 la Ciccio e Sons contro il Pgs Savio al PalaRussello.

PGS Savio-Giovanni Paolo II 61-50
Savio: Bertoncini 9, La Triglia 18, Arcinà 5, Crea 6, Brucal 2, Ferrara, Caccamo, Calogero 12, Ielo 9
Giovanni Paolo II: Caroè L. 16, Caroè M. 2, Cutè 17, De Domenico 6, Cordima 2, Grassi 7, La Bella.

La classifica: San Gabriele e Pgs Savio 2 punti;
Giovanni Paolo Secondo e Ciccio e Sons 0 punti

Il San Gabriele in azione

Il San Gabriele in azione

La seconda giornata della Primavera Cup ha registrato il secondo successo da parte del San Gabriele, i bianco verdi questa volta hanno superato fuori casa il Giovanni Paolo II. La partita si è messa subito in discesa per gli ospiti che partono benissimo al tiro da fuori, prima con Pati, poi con Lucchesi e a fine primo quarto con Bonasera, con il solo Caroè a tenere testa tra i locali. Finisce così il primo quarto sul 30-18. Nella seconda frazione ruotano tutti i giocatori del San Gabriele, che continuano a trovare la via del canestro mentre il Giovanni Paolo II cerca di limitare i danni con due triple del giovanissimo Marco Caroè, finisce il primo tempo 57-31. Alla ripresa del gioco si abbassano notevolmente i ritmi della contesa anche a causa del caldo con il San Gabriele che continua a segnare da fuori sempre con Pati e con Soraci autore di due triple consecutive. Ultimo quarto di marca locale che vuole quanto meno recuperare un po’ di gap con Palermo, Cutè e sempre il giovane Caroè a segnare in maniera continua finisce così la partita sul punteggio di 91-67

San Gabriele-Giovanni Paolo II 91-67
Parziali : 30-18; 27-13; 21-10; 13-26
San Gabriele: Pati A. 18, Catalano 6, Lucchesi 20, Marzo 4, Gulletta 4, Pasto 6, Bonasera 17, Soraci 16.
Giovanni Paolo II: Caroè L. 13, Caroè M. 11, De Domenico 16, Palermo 4, Grassi 8, Cutè 15, La Bella.
Note: Falli: 17-9
Arbitro: Miceli

Commenta su Facebook

commenti