Pozzebon: “Un gol per l’amore di papà”. Milinkovic: “Possiamo giocare sempre così”

PozzebonLa soddisfazione di Pozzebon ai microfoni della Rai

Il Messina ha sbancato Siena con un secco 0-3, guadagnando la qualificazione al secondo turno di Tim Cup. Esordio migliore non poteva esserci per i giallorossi di Bertotto, costretto ad osservare i suoi dalla tribuna, complice la squalifica. In assenza del tecnico, a fine gara è stato il direttore sportivo Vittorio Tosto ad intrattenere i giocatori in cerchio, con un lungo discorso ai bordi del campo.

Milinkovic

Il franco-serbo Milinkovic effettua una rimessa laterale

Grande protagonista del successo l’attaccante Demiro Pozzebon, autore della splendida rete dell’1-0. Una prodezza celebrata sfoggiando una maglietta con dedica alla figlia: “Buon compleanno, amore di papà” la dolce frase impressa. Il diretto interessato ha poi spiegato: “L’anno scorso ero a Lucca, quindi proprio qui in Toscana e avevo già affrontato il Siena. Cercavo questo gol. Sono arrivato qui con molte aspettative e spero di portare tanti successi a questa squadra. Gli auguri? Per l’amore di papà, mia figlia, che compie un anno proprio oggi” le parole dell’ex avellinese ai microfoni della Rai.

Sugli scudi anche Manuel David Milinkovic: suo l’assist per il terzo gol di Ciccone. Ciliegina ad una prova superba. “Sono molto contento, lavoriamo assieme da tre settimane e questa è stata la migliore ricompensa. Sono felice per me, la squadra e la società. Possiamo giocare sempre così, la squadra è ottima. La sfida con la Spal? Dobbiamo entrare in campo con questo atteggiamento, possiamo fare qualcosa di buono”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com