Promozione – Poker esterno del Torregrotta, per il Ghibellina 18° ko stagionale

Giuseppe Sciliberto (Torregrotta, scatto di R.S.)

Diciottesima sconfitta stagionale per il Ghibellina che, al “Garden Sport”, non riesce a sbarrare il passo al Torregrotta ed appare sempre più isolato nella penultima posizione del girone B di Promozione, con soli quindici punti sin qui ottenuti. Di contro invece, grazie a questo successo, i tirrenici del presidente Sindoni proseguono la loro striscia positiva (10 punti nelle ultime quattro partite) mantenendo tre lunghezze di vantaggio rispetto alla zona play-out, a quota 26 punti, a pari merito con il Randazzo, prossimo avversario domenica prossima al “Comunale” di viale Europa.

Giuseppe Sciliberto (Torregrotta, scatto di R.S.)

Giuseppe Sciliberto (Torregrotta, scatto di R.S.)

Torregrotta in cattedra sin dalla prima frazione: al 30’ Saporita calcia a rete centrando entrambi i pali attraversando lo specchio della porta difesa da Parisi; la palla arriva a La Spada che serve a Sciliberto un comodo assist che è impossibile sbagliare (0-1). La squadra dell’allenatore Giannicola Giunta va vicina al raddoppio con Cucè (33’) e Isgrò (46’), ma in entrambi i casi è bravo Parisi a deviare in corner.

Il centrocampista del Ghibellina Ciccio Monaco (scatto di R.S.)

Il centrocampista del Ghibellina Ciccio Monaco (scatto di R.S.)

Nella ripresa, al 15’, Sciliberto approfitta di un errore di  Gianluca Sanfilippo, con un perfetto piatto a fil di palo che frutta il raddoppio ospite (0-2). Al 32’, però, l’ex torrese Ciccio Monaco riaccende le speranze del Ghibellina con una punizione-capolavoro, ma a spegnerle presto ci pensa il bomber Alessandro Aricò. I messinesi cercano di non arrendersi e al 43’ si rifanno sotto un destro a giro di Saro Morabito che sorprende Giunta fuori dai pali, mentre era intento a dare istruzioni ai propri compagni. Neanche il tempo di riprendere e ci pensa lo juniores Isgrò a fissare il 2-4 finale “freddando” Parisi dalla corta distanza.

GHIBELLINA-TORREGROTTA 2-4

GHIBELLINA: Parisi, Sanfilippo G., Gismondo, Bonamonte V., Siano (25’ st Naccari),  Monaco, Grioli, Cambria R., Morabito R., Ghilan, Cardillo (1’ st Salvo). All. Errante.

TORREGROTTA: Giunta, Impalà, Cucè, Romeo, Scibilia, Borelli (44’ st Bertino), Ruggeri, La Spada, Saporita (29’ st Aricò), Sciliberto (17’ st Cacciotto), Isgrò. All. Giunta.

ARBITRO: Del Popolo di Catania (Cacciola e Picciolo di Catania).

RETI: 30’ pt e 15’ st Sciliberto, 32’ st Monaco, 37’ st Aricò, 43’ st Morabito, 45’ st Isgrò.

NOTE:  ammoniti Giunta e Borelli; angoli 5-4 per il Torregrotta; recuperi 2’-4’.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti