Pazza e splendida Costa: rimonta e vittoria a Catanzaro estromessa dai playoff (59-60)

Costa dèOrlandoCatanzaro-Costa

Con il più rocambolesco dei finali e una splendida rimonta, l’Irritec Costa d’Orlando batte 59-60 Catanzaro e chiude alla grande la sua prima regular season nel campionato di Serie B Old Wild West girone D.

Al “PalaPulerà”, l’approccio delle due squadre è opposto, i padroni di casa sono molto intensi mentre i biancorossi non segnano praticamente mai. Dell’Uomo ne mette 9 nel solo primo quarto mentre Paunovic e compagni si fermano ad 8. Dopo 10′ di brutto basket, gli ospiti inseguono 19-8.

La musica non cambia nel secondo periodo. Paladini in affanno, Catanzaro in controllo. La squadra calabrese tocca anche il +15 (31-16), gli orlandini cercano di andare al riposo limitando i danni. All’intervallo lungo è 33-21 Catanzaro.

Negli spogliatoi lo staff tecnico orlandino si fa sentire e i giocatori in campo rispondono presente. L’atteggiamento dei biancorossi è completamente diverso. Sorrentino realizza canestri pesanti ma Catanzaro, anche con un pizzico di fortuna, riesce a reggere. A 10′ dalla fine il tabellone recita 48-37 ma la Costa è viva.

Costa

Balic in azione Catanzaro-Costa)

La rimonta paladina nell’ultimo quarto è furiosa. Forte e Balic iniziano a far male ai locali, Sorrentino prosegue il suo buon momento e un grande Di Coste suona la carica. I ragazzi del presidente Giuffrè piazzano un parziale di 2-18 e vanno sopra 50-55. Catanzaro non molla e torna sul 55 pari prima di un finale incredibile. Morici in lunetta manda avanti la squadra di casa per 59-57. A 9″ l’argentino di casa Morici potrebbe chiudere la gara ma lo 0/2 ai liberi sarà determinante perchè ad 1″ dalla fine, Marinello prova la tripla del sorpasso subendo fallo. Il capitano paladino ha il ghiaccio nelle vene e manda a bersaglio tutti e tre i tiri liberi, regalando il nuovo vantaggio ai siciliani. Il tiro della disperazione di Morici sulla sirena non va. La Costa d’Orlando sbanca Catanzaro 59-60 dopo una partita dai due volti, onorando fino alla fine un campionato giocato ad alti livelli.

La matricola orlandina conclude così la sua ottima stagione regolare al nono posto in classifica, con una pazzesca rimonta a Catanzaro e un’ennesima gioia da regalare ai propri tifosi dopo una bella annata.

Mastria Vending Catanzaro-Irritec Costa d’Orlando 59-60
Parziali: 19-8; 33-21; 48-37; 59-60.
Mastria Vending Catanzaro: Pichi 3, Calabretta 2, Battaglia 6, Miljancic ne, Mastria ne, Di Dio 6, Markovic ne, Morici 18, Medizza 4, Dell’Uomo 13, Biordi 7. Coach: Fabrizio Tunno.
Irritec Costa d’Orlando: Marinello 8, Balic 10, Fort ne, Di Coste 14, Forte 6, Giglia ne, Triassi ne, Tabbi 1, Paunovic 8, Sorrentino 13, Munastra. Coach: Giuseppe Condello.
Arbitri: Claudio Borrelli di Cercola e Vincenzo Di Martino di Santa Maria La Carità.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com