Pagni: “Entro martedì le ultime operazioni in uscita. Previsti due o tre innesti”

Un primo piano del direttore sportivo del Messina Danilo Pagni

Definite le operazioni relative a Ciciretti, Mancini e Berardi, il mercato del Messina è destinato ad entrare nel vivo negli ultimi dieci giorni di gennaio. A fare il punto sulle operazioni programmate è il direttore sportivo Danilo Pagni, chiamato nelle prossime ore insieme allo staff tecnico a sciogliere le riserve sui due difensori attualmente aggregati alla prima squadra.

Daniele Magliocchetti, già al lavoro al Celeste con i nuovi compagni, dovrebbe garantire nuova solidità alla retroguardia

Daniele Magliocchetti, già al lavoro al Celeste con i nuovi compagni, dovrebbe garantire nuova solidità alla retroguardia

Daniele Magliocchetti ha un curriculum di spessore che parla da solo ma il mister ha bisogno comunque di qualche altro giorno di tempo. Essendo stato a Coverciano non lo ha potuto vedere all’opera se non per qualche seduta. Su Riccardo Serpieri ci siamo presi qualche giorno in più di tempo perchè era pur sempre reduce da un’operazione al crociato. In questa settimana abbiamo potuto verificare che dal punto di vista fisico è pienamente recuperato. Nei prossimi giorni sarà lo staff tecnico ad esprimere la valutazione definitiva”.

Considerato l’infortunio di Silvestri, che sarà costretto ad uno stop di un altro mese, il talento scuola Lazio consentirebbe di poter contare su un under in difesa, aspetto fondamentale nell’ottica dell’età media. Una doppia fumata bianca porterebbe a cinque il numero degli acquisti formalizzati, mentre sono sei al momento le cessioni ufficializzate.

Uno splendido scorcio della Curva Sud nel match con il Barletta (foto Alessandro Denaro)

Uno splendido scorcio della Curva Sud nel match con il Barletta (foto Alessandro Denaro)

Sono attesi innesti soprattutto nel reparto avanzato, privo del croato Bjelanovic e numericamente ridotto anche dalle partenze di Gaeta e del venezuelano Paez, comunque utilizzati con il contagocce. De Bode, Stampa e Migliore gli altri elementi che hanno già salutato la compagnia. È lo stesso Pagni ad indicare gli obiettivi della società: “La nostra priorità in questo momento restano comunque le uscite. Martedì chiuderemo il cerchio, definendo una volta per tutte le posizioni ancora in bilico. A quel punto confidiamo di assicurarci due o tre elementi in entrata. La priorità è ovviamente l’attacco ma pensiamo di fare ancora qualcosa anche a centrocampo”.

Commenta su Facebook

commenti