Il Messana Tremonti ospita Acireale e punta al successo interno

Si preannuncia un Messana Tremonti ben determinato a vincere domenica quello che alla Palestra Juvara riceverà la visita della Polisportiva Volley Acireale. Si tratta del primo confronto casalingo del 2015 che le arancioni affrontano ben intenzionate a dare seguito al successo ottenuto la settimana precedente sul campo del Nicosia. Per Giunta e compagne vi è la consapevolezza che i punti in palio con il team etneo potrebbero dare una consistenza ancora più solida alla classifica ed è con questo spirito di umiltà e determinazione che si è lavorato in settimana per preparare al meglio l’incontro. “Sono soddisfatto di come si è allenato il gruppo durante la settimana – ha sottolineato il tecnico del Messana Tremonti, Giovanni Pastone -. Abbiamo potuto lavorare a ranghi completi, con una seduta volta a migliorare alcuni dettagli sotto l’aspetto della tecnica individuale come già avevamo fatto nelle settimane precedenti. Le ragazze hanno risposto nel migliore dei modi alle sollecitazioni cui sono state sottoposte e sono convinto che con Acireale ci sarà una bella prestazione collettiva”.

Maria Cristina Gambadoro

Maria Cristina Gambadoro

Prosegue intanto il recupero di Eleonora Giunta che ad ogni allenamento va acquisendo maggiore brillantezza. Tra le disponibili in vista della sfida con Acireale anche Simona Gambadoro. Ma nel complesso sono tutti gli effettivi della rosa del Messana Tremonti ad essere in una condizione fisica e anche mentale più che buona per questo match.
Matricola in serie C, Acireale è squadra giovane che punta come obiettivo stagionale al mantenimento della categoria conquistata con il secondo posto nello scorso campionato di serie D. I sei punti in classifica delle acesi sono tutti maturati in trasferta dove ha conseguito due vittorie: alla prima giornata si è imposta 3-1 sul campo dell’Acicastello per poi ripetersi al tie break contro il Pgs Trinacria (6° giornata). Sei le sconfitte subite ad oggi, compresa quella al quinto set con Nicosia che ha portato in dote il sesto punto. Insomma domenica si affrontano due squadre che ad oggi hanno raccolto le soddisfazioni maggiori lontano da casa, a fronte di un ruolino casalingo da rivedere. Il Messana Tremonti ha però dalla sua una organizzazione di gioco più completa e maggiori alternative anche sotto il profilo delle individualità che dovranno emergere nel corso del match. Appuntamento domenica (primo servizio alle ore 17) con direzione di gara affidata alla coppia composta da Alessandra Scinelli (1° arbitro) e Serena Comunale (2°).

Commenta su Facebook

commenti