Padalino: “Risposta da grande squadra. Superfluo commentare l’episodio del rigore”

Esultanza Lecce (foto Chillemi)

Il Lecce ha cancellato in fretta la sconfitta casalinga con il Matera. La vittoria di Messina è un toccasana per la squadra di Padalino. Il tecnico dei salentini analizza così la prova dei suoi: “Quando si vince 3-0 sembra tutto facile, ma non lo era affatto. Il Messina attraversa un periodo difficile, però si ritirerà su. Venivamo da una brutta sconfitta con il Matera che poteva avere degli strascichi pesanti e sono contento della risposta che i ragazzi hanno dato, si sono ripresi da grande squadra. Ci sono i presupposti per portare avanti il nostro percorso senza che si deteriori solo per un ko contro una diretta concorrente”.

Formazione Lecce

Formazione Lecce

Sull’episodio del rigore che ha consentito al Lecce di sbloccare la partita preferisce invece non commentare: “A vedere la reazione dei giocatori mi sembrava proprio che ci fosse. Come non ho commentato il rigore non dato a Caturano contro il Matera farò lo stesso anche oggi, perché parlare di ciò che non ha deciso nulla credo sia veramente superfluo”.

Il bomber, giunto a quota 11 reti, fa sognare il Lecce. “Caturano lo abbiamo voluto fortemente e lui ha voluto il Lecce. Abbiamo intrapreso questo percorso insieme che il ragazzo ha sposato nel migliore dei modi Sta avendo più possibilità rispetto all’anno scorso, si sente questa maglia addosso e vuole essere protagonista. Ci sta rendendo felici, nulla di nuovo, deve continuare così”.

Secco 0-3 per il Lecce a Messina (foto Chillemi)

Secco 0-3 per il Lecce a Messina (foto Chillemi)

In chiave promozione sarà corsa a quattro? Per Padalino occhio anche a chi insegue: “Il Catania e anche il Cosenza che è una squadra di categoria potrebbero recuperare. Il girone di ritorno riserva sempre delle sorprese. Non mi stupirei se le vedessi giocarsi il campionato con le altre”.

Commenta su Facebook

commenti