Orlandina, il play canadese Nik Cochran in prova per una settimana

Dopo la bella vittoria in campionato colta sull’Acqua Vitasnella Cantù, arrivata nonostante i soli sette effettivi a referto, si registrano importanti novità di mercato in casa Upea Orlandina Basket. La società del presidente Enzo Sindoni ha comunicato che a partire da oggi si aggregherà al gruppo per il periodo di prova di una settimana Nik Cochran, atleta canadese in possesso di passaporto britannico.

Cochran, nato il 6 maggio 1988 a Vancouver in Canada, è un playmaker di 190 cm per 85 kg la cui priorità all’interno del parquet di gioco è sempre stata la squadra, ma che si è distinto in carriera per essere anche un abile tiratore dalla lunga distanza. Ha frequentato il Davison College chiudendo la stagione da senior nel 2012/13 con 10 punti, 2.5 rimbalzi, 3.3 assist a partita nelle 35 giocate, tirando da 3 con il 50% e i liberi con il 93%. La sua percentuale di tiro in lunetta al college (87,4%) è seconda solo a quella di Stephen Curry (87.6%), asso NBA dei Golden State Warriors che ha giocato per lo stesso istituto. Cochran ha disputato la prima stagione da Pro lo scorso anno in Spagna nella Fiatc Joventut Badalona dove in 31 partite ha viaggiato a 4.1 punti, 1.2 rimbalzi ed 1 assist.

Il pivot Sandro Nicevic out per altre tre settimane

Il pivot Sandro Nicevic out per altre tre settimane

La società ha fatto sapere inoltre che da mercoledì rientrerà in gruppo per prendere parte agli allenamenti anche Corrado Bianconi, mentre il croato Sandro Nicevic prosegue seguito dallo staff medico nel processo di riabilitazione all’attività fisica e i tempi di recupero per il lungo italo-croato sono compresi nell’arco di tre settimane.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com